/ Varese

Varese | 30 giugno 2020, 16:29

Rinasce l'area naturale vicino al porticciolo di Capolago con vista su Sacro Monte, Campo dei Fiori e Monte Rosa

Nuovi alberi, cartellonistica e sentieri puliti per un percorso di educazione ambientale immerso nella natura

Rinasce l'area naturale vicino al porticciolo di Capolago con vista su Sacro Monte, Campo dei Fiori e Monte Rosa

Nuovi alberi, sentieri sistemati e bacheche illustrative per l'educazione ambientale: un'altra area naturale è stata riqualificata ed è ora pronta per essere ammirata e scoperta. Si tratta della zona verde in località Porticciolo di Capolago. Qui il comune di Varese ha ultimato in questi giorni i lavori di sistemazione per un valore di oltre 16 mila euro (leggi qui).

«Restituiamo ai cittadini un percorso dal grande valore naturalistico e paesaggistico - spiega l'assessore Dino De Simone - Da questo luogo, proprio grazie all'intervento, è ora possibile godere una vista che spazia a 360 gradi su Sacro Monte, Campo dei Fiori, Ronchi di Bobbiate e Monte Rosa. L'intero sentiero dotato ora di cartelloni esplicativi sulla flora e fauna ci permetterà di potenziare la proposta di educazione ambientale per le scuole e far vivere ai nostri ragazzi e ragazze esperienze uniche immerse nella natura del nostro territorio».  

L'area che confina con il percorso ciclopedonale e con il PLIS Cintura Verde Sud Varese è stata oggetto di pulizia del sentiero con eliminazione della vegetazione infestante, potatura ed eliminazione della ramificazione secca delle piante presenti. Sono stati installati 10 cartelloni illustrativi sulla flora e la fauna locale lungo tutto il sentiero in modo da creare un vero e proprio percorso di educazione ambientale. Inoltre, sono stati piantati 48 nuovi alberi: 7 salici, 14 noccioli, 14 biancospini, 13 pallon di maggio.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore