/ Economia

Economia | 11 luglio 2019, 07:00

Champions League: lo scenario degli ottavi di finale di questa edizione

Dopo l'ammissione dell’errore di Ceferin per conto della UEFA, avvenuto durante il sorteggio per gli ottavi di finale di Champions League, è tempo di tornare a pensare al calcio giocato e di dare un'occhiata a quelli che sono stati gli avvicendamenti definitivi sul fronte Champions.

Champions League: lo scenario degli ottavi di finale di questa edizione

Dopo l’ammissione dell’errore di Ceferin per conto della UEFA, avvenuto durante il sorteggio per gli ottavi di finale di Champions League, è tempo di tornare a pensare al calcio giocato e di dare un’occhiata a quelli che sono stati gli avvicendamenti definitivi sul fronte Champions. Il quadro finale che mostra il calendario a cui andremo ad assistere a partire dal prossimo 15 febbraio 2020 mette le migliori 16 formazioni di questa edizione del torneo.

Le italiane escluse e quelle qualificate: il punto della situazione

Tra queste squadre, come abbiamo visto, non ci saranno né l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, fermata durante l’ultima gara proprio dal Villareal di Unai Emery, né il Milan di Stefano Pioli, che aveva cercato l’impresa durante il confronto di San Siro contro i campioni del Liverpool di Klopp. Per uno strano scherzo del destino, entrambe le formazioni che hanno sancito l’eliminazione delle due italiane, sono state sorteggiate per Juventus e Inter.

L’Inter dopo un avvio incerto con le prime uscite non certo memorabili, ha trovato il proprio passo e ha raggiunto la qualificazione come seconda del girone, con 10 punti, dietro il Real Madrid di Carlo Ancelotti. Ora però la formazione di Simone Inzaghi è chiamata a compiere una vera impresa, contro i Reds di Jurgen Klopp, formazione che è abituata a disputare questa competizione e arrivare fino alla fine. Bisogna però dire che la squadra inglese non è certo imbattibile e durante la scorsa edizione ha mostrato i suoi punti deboli. Inter-Liverpool sarà comunque una delle gare più avvincenti degli ottavi di finale.

Sul fronte Juventus, vediamo invece una squadra che se in campionato sta facendo un po’ di fatica, in Champions ha concluso il girone in testa, proprio davanti il Chelsea di Tuchel, campione in carica e staccato con due punti in più. Tuttavia né l’Inter di Inzaghi, né la Juventus di Allegri sono state protagoniste di un girone impeccabile.

Liverpool, Ajax e Bayern Monaco: girone da record e ottavi meritati

Soltanto tre formazioni hanno concluso imbattute il girone e sono passate come teste di serie. Si tratta di Liverpool, Ajax e Bayern Monaco. A queste tre formazioni si può aggiungere in termini esclusivamente statistici lo score del Manchester United, che dopo aver perso la prima gara d’esordio, ha concluso il girone con tre vittorie e due pareggi, in uno dei gironi più equilibrati e ostici, se possibile. Discorso di sicuro interesse questo, per quanto concerne l’argomento scommesse calcio relativamente all’edizione di Champions League in corso d’opera.

Il gruppo A vedeva protagoniste due formazioni che sono molto quotate per la vittoria finale della competizione. Si tratta del PSG di Mauricio Pochettino e del Manchester City di Pep Guardiola. Il PSG è subito chiamato a mettere in mostra il proprio potenziale, visto che durante gli ottavi dovrà vedersela con il Real Madrid di Carlo Ancelotti, la formazione più quotata in termini assoluti, con 13 vittorie su 16 finali.

Un altro scontro assolutamente da non perdere è quello tra l’Atletico Madrid di Diego Simeone e il Manchester United allenato da Ralf Rangnick. Ci sono poi interessanti e inedite sfide come Benfica-Ajax, Sporting-Manchester City, RB Salzburg e Chelsea-Lilla. Da notare invece l’assenza di squadre come il Borussia Dortmund, il Siviglia e soprattutto il Barcellona. Il club catalano si era sempre qualificato per gli ottavi di finale di Champions durante le ultime 20 edizioni del torneo.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore