/ Politica

Cerca nel web

Politica | 13 novembre 2019, 12:28

Movimento Nazionale per la Sovranità aderisce a Fratelli d'Italia

Stefano Romano, vice coordinatore provinciale Varese: "Per governare è indispensabile l’apporto di una Destra forte e coesa in grado di garantire la stabilità di governo".

Movimento Nazionale per la Sovranità aderisce a Fratelli d'Italia

Il Movimento Nazionale per la Sovranità è pronta a entrare in Fratelli d’Italia "per contribuire ad arricchire le strutture territoriali e le proposte politiche e organizzative": il Segretario nazionale Marco Cerreto e il Presidente nazionale Roberto Menia, in quest'ottica, saranno integrati  negli organi di vertice del partito di Giorgia Meloni. 

Il fallimento dell’esperimento del Conte bis impone la nascita di uno schieramento di centrodestra radicalmente nuovo, – ha dichiarato Marco Cerreto Segretario Nazionale MNs -, uno schieramento in cui vi sia l’affermazione della componente più legata alla tradizione della destra italiana e quindi all’idea di Unità nazionale insieme ai valori fondamentali del nostro popolo. Una forza capace di difendere le ragioni del Sud quanto quelle del Nord. Non è un caso che, ormai da mesi, Fratelli d’Italia stia registrando un crescente consenso e altrettanto accade per il suo leader Giorgia Meloni”.

E’ chiaro che la Lega abbia raggiunto il suo apice e che per governare sia indispensabile l’apporto di una Destra forte e coesa, – ha dichiarato Stefano Romano, Vice Coordinatore Provinciale Varese - una forza politica seria e affidabile in grado di garantire la stabilità di governo. L’ingresso del Movimento Nazionale per la Sovranità all’interno di FdI è un primo passo verso la costruzione di quel Polo Sovranista che si candidi alla guida del nostro paese per difendere gli interessi degli italiani dalle lobby europee”.

L’ingresso del Movimento Nazionale in Fratelli d’Italia verrà ratificato nel corso dell’Assemblea Nazionale convocata per il 7 dicembre a Roma.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore