/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 15 ottobre 2019, 15:20

Castiglione Olona: si fingono carabinieri e truffano un anziano, via con soldi e preziosi

I due malviventi hanno bussato a un appartamento in zona Bacino: travestiti da forze dell'ordine, con la scusa di mettere in guardia dai furti in zona, si sono fatti mostrare dove erano nascosti contanti e gioielli.

Castiglione Olona: si fingono carabinieri e truffano un anziano, via con soldi e preziosi

Si spacciano per forze dell’ordine impegnate in una serie di controlli contro i furti in abitazione e truffano un anziano. E’ successo nelle scorse ore a Castiglione Olona, in zona Bacino. Qui due persone si sono travestite sommariamente da carabinieri e spacciandosi come tali hanno bussato alla porta di una persona anziana. 

La vittima, ignara, ha aperto e i due finti militari hanno messo in atto, con modi affabili per non destare sospetti, il loro piano. I truffatori hanno detto di essere lì per avvertire la popolazione del pericolo di furti in casa in quella zona. Dopo una serie di consigli sulla condotta da tenere hanno chiesto alla vittima, con qualche scusa, di mostrare loro il denaro e gli oggetti preziosi custoditi nell'appartamento. A quel punto, approfittando della confusione, hanno distratto un attimo il padrone di casa e si sono impadroniti del bottino prima di darsi alla fuga. Alla sfortunata vittima, a quel punto, non è rimasto altro da fare che fare denuncia ai carabinieri, quelli veri.

Non si tratta del primo caso di questo genere in provincia di Varese. Il fenomeno delle truffe agli anziani è purtroppo quasi all’ordine del giorno. Gli autori di questo crimine inventano sempre nuove scuse e stratagemmi per entrare nelle case degli anziani: si va dai falsi addetti di luce e gas ai presunti amici di parenti in cerca di aiuto, fino al trucco delle finte forze dell’ordine.

Proprio per questo da tempo carabinieri e polizia stanno conducendo sul territorio campagne di sensibilizzazione per tenere alta la guardia e diffondere tra le persone più a rischio, come gli anziani, informazioni per difendersi da questi truffatori senza scrupoli. La regola d'oro è sempre la stessa: mai aprire a sconosciuti senza prima avvertire qualche parente o chiedere conferma alle forze dell'ordine.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore