ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2023
 / Sport

Sport | 16 novembre 2022, 22:20

FOTO E VIDEO Uyba, incubo senza fine

Anche Chieri passa alla e-work Arena di Busto contro le farfalle sfiduciate. L’assenza di Zannoni si fa sentire ma i problemi della squadra vanno al di là delle assenze. Prova d'orgoglio nel terzo set, ma poi finisce 1-3. VIDEO: Coach Musso: «Abbiamo la febbre a quaranta, dobbiamo curarci. Il nostro scudetto battere Pinerolo»

Uyba-Chieri dalla e-work Arena (PhotoSport & More)

Uyba-Chieri dalla e-work Arena (PhotoSport & More)

Poli opposti. Non c’è la scossa che si attendeva, alla prima del doppio impegno casalingo. Chieri, oggi come oggi, ne ha di più ed è – amara verità – più forte e centrata di questa Uyba in difficoltà. Il turno infrasettimanale della settima giornata di campionato va così in archivio con un’altra sconfitta per Busto, la sesta di fila. Nonostante la prova di carattere nel terzo, la squadra ospite vince 3-1. Ma in alcuni tratti del match, la forza e la solidità di Chieri sono state impressionanti.

Adesso, tra le “verdi” farfalle c’è solo un imperativo, aspettando il rientro in squadra del libero Giorgia Zannoni (forse verrà fatta giocare nella prossima gara): vincere e battere in qualunque modo possibile, anche in questa situazione di emergenza e di mancanza di fiducia, la matricola Pinerolo. Appuntamento domenica, alle 17, sempre alla e-work Arena.

IL POST-GARA

Le dichiarazioni a caldo sono la certificazione dei momenti opposti che stanno vivendo Busto e Chieri. Le piemontesi sono al settimo cielo e in serie aperta dopo la vittoria – bellissima – su Novara e sono la più lieta sorpresa di questo avvio di campionato. La Uyba, al contrario, vive un momento di grande difficoltà e fa una fatica incredibile a trovare il bandolo della matassa con l’assenza di Zannoni e Olivotto ancora alle prese con i problemi al ginocchio (anche questa sera non entrata in campo). E pure allenarsi al completo in palestra diventa un grosso problema.

GUARDA I VIDEO: Coach Musso: «Abbiamo la febbre a quaranta, dobbiamo curarci. Il nostro scudetto battere Pinerolo»

QUI CHIERI Coach Bregoli: «Che brave. Contento per chi è entrato e ha fatto bene»

IL TABELLINO

Uyba-Chieri 1-3 (14-25, 23-25, 25-20, 18-25)

e-work Busto Arsizio: Battista (L), Degradi 16, Lloyd 3, Monza, Rosamaria 22, Lualdi 2, Stigrot 3, Colombo, Olivotto ne, Omoruyi 10, Zannoni ne, Zakchaiou 9, Bressan (L2). All.: Musso, 2°: Gaviraghi. Battute errate 10, vincenti 4, muri 8.

Reale Mutua Fenera Chieri: Cazaute 16, Morello, Rozanski 1, Bosio 4, Spirito (L), Fini ne, Nervini, Grobelna 11, Villani 18, Butler 8, Storck 4, Mazzaro, Kone, Garreau Djé ne, Weitzel 5. All.: Bregoli, 2°: Piazzese. Battute errate 6, vincenti 8, muri 7.

Arbitri: Armandola - Scotti.
Spettatori: 1.262.

Alessio Murace

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore