Calcio - 19 gennaio 2022, 17:01

Rossi: «Sappiamo soffrire e sappiamo colpire. Felice per Gazo». Scalise: «Loro più occasioni, ma era più giusto un 1-0»

Il tecnico biancorosso dopo il 2-0 alla Caronnese che vale il secondo posto in classifica anche per lo stop generale dovuto al Covid: «La squadra ha risposto con la mentalità giusta, gli avversari mi hanno stupito e meritano un'altra classifica»

Festa finale al Franco Ossola

Festa finale al Franco Ossola

«Vittoria sofferta e meritata - dice Ezio Rossi dopo il 2-0 nel recupero che vale il secondo posto (clicca e leggi QUI mentre QUI trovi la fotogallery) - la Caronnese mi ha stupito, è viva e in salute, non merita la classifica che ha: sono stati bravissimi a ribattere colpo su colpo».

«La squadra ha risposto con la mentalità giusta - aggiunge Rossi - sappiamo soffrire e sappiamo colpire quando è il momento. Siamo stati bravi a contenere nel secondo tempo anche se Trombini rende facili le parate difficili. Pastore? Non do mai più di 7, quindi gli do 6,5. Noi, invece, siamo sul 6,2». 

Poi arrivano alcune bellissime parole dell'allenatore torinese sul rientro di Francesco Gazo (guarda QUI la foto con le sue grandi donne e le pagelle): «Sono contento perché Francesco capisce le situazioni e sa che deve ancora tornare al 100 per cento. In queste due settimane è cresciuto molto. E’ bello vederlo in campo anche perché è il giocatore più positivo del Varese, anche quando non gioca».

«Ci è mancato solo il gol? Sì ma come numero di occasioni il Varese ha meritato la vittoria, anche se sarebbe stata più giusta con un gol di scarto - dice il tecnico della Caronnese, Manuel Scalise - Sulla carta doveva essere una vittoria scontata per il Varese, per quello che ha speso e per le sue ambizioni, ma noi siamo stati dentro la partita pur non avendo avuto occasioni eclatanti. Abbiamo dato fastidio ai biancorossi, siamo stati giusti. Cosa serve a dare la svolta? Un filotto di risultati positivi e il ritorno dei giocatori che ci mancavano, soprattutto davanti. Loro fanno cambi e mettono giocatori di C o un bomber, noi un 2004».

A.C.


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU