Politica - 18 giugno 2024, 17:11

Livelli essenziali di assistenza, Lisa Noja (Iv): «Un impegno fondamentale. Soddisfatta per l’approvazione all’unanimità»

«È importante che la Lombardia sia capofila di questa richiesta. Una buona notizia per tanti pazienti» dice la capogruppo di Italia Viva in Regione Lombardia

Livelli essenziali di assistenza, Lisa Noja (Iv): «Un impegno fondamentale. Soddisfatta per l’approvazione all’unanimità»

“Sono davvero molto soddisfatta per l’approvazione all’unanimità da parte del Consiglio Regionale della mozione a mia prima firma - dice Lisa Noja, capogruppo di Italia Viva in Regione Lombardia – che chiedeva alla Giunta di Regione Lombardia di farsi parte attiva col Governo e la Conferenza Stato Regioni per l’anticipazione dell’entrata in vigore dei nuovi Livelli Essenziali di Assistenza, rinviata più volte, e da ultimo al prossimo gennaio 2025.

Si tratta di un impegno fondamentale, dal momento che l’adeguamento dei LEA è atteso da sette anni: un tempo nel quale sono cambiate le esigenze, le possibilità di intervento terapeutico su patologie gravi, nonché gli strumenti di prevenzione e diagnosi.

L’aggiornamento celere del LEA è indispensabile per garantire interventi terapeutici innovativi per oltre cento malattie rare e per patologie oncologiche, per l’assistenza nel campo dei disturbi dell’alimentazione e per tante altre prestazioni sanitarie fondamentali per la salute di moltissimi pazienti che attualmente non sono riconosciute dal SSN.

Per questo, la mozione prevede anche l’impegno a garantire, nel frattempo, a livello regionale tali prestazioni essenziali per garantire cure adeguate ai pazienti nelle condizioni più critiche, in regime di “extra LEA”.

È importante che la Regione Lombardia sia capofila di questa richiesta. Per questo ringrazio l’assessore Bertolaso, per aver dato parere positivo alla mozione aprendo così la strada alla sua approvazione. Una buona notizia per tanti pazienti”.

Redazione


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
SU