Cronaca - 24 maggio 2024, 10:11

Auto da rally sull'Autostrada A2 in Canton Ticino: denunciati e multati quattro automobilisti stranieri

La polizia cantonale ha monitorato le macchine di grossa cilindrata tra Airolo e Faido. Quattro le sanzioni elevate: due per guida impropria, una per il mancato rispetto della distanza di sicurezza e una per eccesso di velocità, a 158 km/h dove il limite è 120 km/h

(foto d'archivio)

(foto d'archivio)

Lo scorso 22 maggio, la polizia cantonale ha fermato nel Sopraceneri quattro conducenti stranieri che partecipavano a un noto rally che si disputa con automobili di grossa cilindrata attraverso tutta Europa.

L'arrivo delle vetture era atteso ed è quindi stato predisposto un apposito dispositivo sull'autostrada A2 alfine di evitare potenziali rischi per gli altri utenti della strada.

Cinque partecipanti al rally sono stati monitorati nel tratto tra Airolo e Faido dove è stato riscontrato che uno di loro non ha mantenuto la distanza di sicurezza ed altri due hanno adottato una condotta di guida impropria, provocando rumore eccessivo ed evitabile.

Un altro partecipante al rally, in territorio di Sant'Antonino, ha circolato a una velocità di 158 chilometri orari sul limite 120 chilometri orari. Tutti e quattro sono stati multati in procedura ordinaria nonché denunciati al Ministero pubblico per grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale. 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

SU