Calcio - 17 maggio 2024, 19:10

VIDEO. Quei 129 ragazzi e un sogno biancorosso che arriva in Croazia: «Forza Varese»

È una famiglia di oltre 160 piccoli e grandi biancorossi quella partita dal Franco Ossola con lo stemma dell’Accademia Varese di Sean Sogliano sul cuore verso Umago in Croazia per partecipare al prestigioso torneo internazionale Amfora Cup. Il vivaio presieduto da Bruno Limido e diretto da Angelo Bruno rinsalda l'amore per calcio, valori e divertimento

Nel collage il viaggio dei ragazzini biancorossi che cantano "Forza Varese" sui pullman verso la Croazia, Angelo Bruno, direttore dell'Accademia, e un gruppetto con maglie del club e dei Mastini alla partenza dallo stadio

Nel collage il viaggio dei ragazzini biancorossi che cantano "Forza Varese" sui pullman verso la Croazia, Angelo Bruno, direttore dell'Accademia, e un gruppetto con maglie del club e dei Mastini alla partenza dallo stadio

«Ma che fine ha fatto il Varese Calcio?»: la domanda irrompe spontanea condita da spiccato accento veneto. All’area di servizio immediatamente alle porte di Verona, 129 ragazzi vestiti di biancorosso cantano a squarciagola: «Ma come mai, ma come mai il Varese non lo batti mai?».

Sul loro cuore lo stemma dell’Accademia Varese di Sean Sogliano, vivaio ricco di valori presieduto da Bruno Limido e diretto da Angelo Bruno. Domani e domenica saranno impegnati, accompagnati da una quarantina di persone tra dirigenti e mister, nel torneo Amfora Cup che dal 1998 si svolge a Umago in Croazia e rappresenta un appuntamento di grandissima qualità (clicca QUI).

«Il calcio varesino e biancorosso passa i confini con orgoglio e senso di appartenenza - dice Angelo Bruno - E se a Verona si chiedono che fine ha fatto il Varese... beh la risposta è nell’entusiasmo di questi ragazzi, nell’orgoglio di vestire il biancorosso e di esserlo nell’anima, fino in fondo».



Redazione


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

SU