Altri sport - 22 aprile 2024, 18:05

L'inclusione che va a canestro: in Valle Olona torna il baskin

Dieci giocatori in campo, tra disabili e normodotati, tutti protagonisti: a riproporre la formula è l'associazione Il Millepiedi, la cui squadra scenderà in campo il 4 e il 5 maggio nella palestra Falaschi

L'inclusione che va a canestro: in Valle Olona torna il baskin

Dopo la prima edizione, anche quest'anno torna il torneo di Baskin con la seconda edizione, prevista per il 4 e il 5 maggio nella palestra Falaschi, nel quartiere di Valle Olona, a Varese, organizzata dall'associazione varesina "Il Millepiedi".

Ma che sport è il baskin? Il nome deriva dall'unione tra le parole "basket" e "inclusivo" e prevede 5 giocatori in campo. Il ruolo di ciascun giocatore, numerato da 1 a 5, deve avere caratteristiche ben precise: i ruolo del numero 1 sono ragazzi in carrozzina con disabilità maggiori, che segnano tirando in un apposito canestro posto all’altezza di un metro; i 2 sono ragazzi non necessariamente in carrozzina ma che hanno bisogno di assistenza nei movimenti; i 3 presentano una disabilità motoria e cognitiva; i 4 sono normodotati che hanno iniziato da poco e non possiedono i fondamentali della pallacanestro; e i 5 sono giocatori esperti che calcano i campi da diverso tempo.

«L'obiettivo dell'associazione di Morosolo "Il Millepiedi" è quello di includere tutte le persone nel gioco e di dare loro un'opportunità per incontrare altri giocatori alla fine delle partite, quindi, fare amicizia e scambiare idee e opinioni» spiega Simone Piatti, volontario dell'associazione e giocatore di Baskin.

Contro chi giocheranno quest'anno "i Millepiedi"? «Quest'anno saremo, in totale, 30 giocatori, inclusi i volontari e le squadre con cui "i millepiedi" dovranno battersi saranno il "Salus" di Gerenzano nell'amichevole, mentre nelle finali con le "Pantere" di Cusano Milanino, il "P.B.G." di Bollate e la new entry di Casatenovo: i "Thunder Casate» afferma il volontario.

Come l'anno scorso, sarà quindi un torneo tra 4 squadre e tra una partita e l'altra, sono previste gare di tiro e alcuni spettacoli di ragazzi dell'associazione o di amici ospiti. Per tutto il tempo, inoltre, saranno disponibili le magliette e alcuni adesivi del torneo o della società, oltre che un banco alimentare.

Ecco, di seguito, il programma completo:

•⁠  ⁠Sabato 4 maggio, ore 11: partita amichevole tra il Gerenzano e una squadra mista del Millepiedi; ore 14: partita delle finali

•⁠  ⁠Domenica 5 maggio, ore 10: partita delle finali; ore 16: finale

Spettacoli, banco alimentare e gare a tiro previste per entrambe le giornate.

Elisa Petrocelli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

SU