Trasporti - 26 marzo 2024, 09:43

Buongiorno pendolare! Ritardo, viaggio in piedi e tappa forzata a Porta Garibaldi

Mattinata difficile per chi era diretto a Milano Centrale. Il treno delle 8.22 è arrivato a Busto Nord con 19 minuti di ritardo e ha terminato la corsa prima del capolinea previsto

Buongiorno pendolare! Ritardo, viaggio in piedi e tappa forzata a Porta Garibaldi

Buongiorno pendolare! Si fa per dire. Ancora una mattinata difficile per chi utilizza il treno per raggiungere il luogo di studio o lavoro.

I più sfortunati, oggi, sono stati gli utenti del convoglio proveniente da Malpensa e diretto a Milano Centrale atteso alla stazione di Busto Arsizio Nord alle 8.22. Attesa rivelatasi in realtà ben più lunga del previsto. Il treno è infatti arrivato al binario (1, anziché 2) 19 minuti più tardi, per poi raggiungere la successiva stazione di Castellanza con ben 22 minuti di ritardo annunciati dall'altoparlante.

Con il susseguirsi delle fermate il ritardo è andato crescendo, così come i pendolari costretti a viaggiare in piedi. Ma già decine di persone salite a Busto non avevano trovato un posto per sedersi.

«Stiamo viaggiando in ritardo per esigenze imposte dal regolatore della circolazione ferroviaria», la comunicazione data ai pendolari.

Come se non bastasse, proprio a causa del «forte ritardo», la corsa è terminata a Milano Porta Garibaldi, tappa forzata da dove attendere un nuovo treno diretto alla stazione Centrale. A sua volta in leggero ritardo.

Riccardo Canetta

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

SU