Eventi - 25 maggio 2023, 12:57

Imprenditoria e Made in Italy: alla Camera di Commercio di Varese la presentazione della biografia di Michele Ferrero

La Sala Campiotti ospiterà, domenica 28 maggio alle 18, Salvatore Giannella autore del libro dedicato all'inventore della Nutella: «Una storia che racconta il saper fare italiano a livello globale». Come partecipare alla serata

Imprenditoria e Made in Italy: alla Camera di Commercio di Varese la presentazione della biografia di Michele Ferrero

 

Domenica 28 maggio alle 18 la Sala Campiotti della Camera di Commercio di Varese ospita la presentazione di “Michele Ferrero. Condividere valori per creare valore”la prima biografia dell’uomo simbolo dell’eccellenza italiana nel Mondo, pubblicata da Salani ad aprile 2023 e scritta dal giornalista Salvatore Giannella.  

Una serata da non perdere che racconta il genio imprenditoriale italiano: un evento organizzato in collaborazione da AlpiFood e MoreNews Gruppo Editoriale: il primo è il marchio con cui collaborano cinque aziende enogastronomiche del Nord-Italia (Salumificio Colombo di Crosio della Valle; Freddozzo di Oleggio; NeroNatura di Torino; De Mori di Biella), il secondo la realtà che raggruppa sotto il suo “cappello” VareseNoi.itInformazioneOnline.it e più di altri 20 giornali online in Liguria, Piemonte, Val D’Aosta e Lombardia.

Il Main Sponsor dell’evento è BCC Busto Garolfo e Buguggiate, l’unica banca del nostro territorio; al suo fianco a sostenere questa iniziativa anche Econord (da 25 anni riferimento sul territorio nel settore ambientale, con 330 Comuni e 1.500.000 persone servite) e Goglio SpA (azienda leader nei sistemi di imballaggio).

«Come dice bene il titolo del libro di Giannella, è partendo dai valori che si può creare valore. Una Banca di Credito Cooperativo come la nostra lo fa da oltre 125 anni, mettendo al centro il territorio, la relazione e quella fiducia necessaria quanto indispensabile quando si tratta di creare momenti di crescita. Michele Ferrero è stato anche artefice di un modo di lavorare capace di mettere al centro la persona secondo il motto “lavorare, creare, donare”. Come Bcc non possiamo che ritrovarci in una visione dove, accanto al lavoro, c’è la solidarietà. Lo spirito mutualistico diventa così volano per sostenere famiglie e imprese, ma anche per aiutare il mondo del volontariato e del no profit: un vero valore aggiunto per tutti» sottolinea Roberto Scazzosi, presidente della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate. 

«Siamo orgogliosi di poter di sostenere in qualità di partner questa iniziativa che ha come protagonista Michele Ferrero, un ambasciatore a livello globale dell’ingegno e del saper fare italiano. Un imprenditore tenace che ha fatto della innovazione e partecipazione dei collaboratori un pilastro fondamentale della sua visione aziendale – dichiara Stefano Trombetta, Consigliere e Amministratore Delegato di Goglio SpA - In questo senso, la presenza odierna da parte di molti rappresentanti delle istituzioni nazionali, locali e del territorio conferma ulteriormente l’importanza di condividere valori e principi comuni, sui quali si fondano le eccellenze del Made in Italy».

«Siamo contenti di essere partner di questo evento dedicato ad una figura imprenditoriale come quella di Michele Ferrero il cui esempio è sicuramente fonte di ispirazione anche nel contesto contemporaneo - afferma il Presidente di Econord Claudio Milanese - Ferrero incarna alla perfezione quel saper fare tipico dell’imprenditore, che con coraggio e inventiva sa guardare al futuro, anche a livello globale, proiettando il Made In Italy nel mondo. Una storia la sua che non appartiene al passato ma che è straordinariamente legata al presente e soprattutto al domani».

Michele Ferrero. Condividere valori per creare valore” è, come anticipato, la prima biografia dell’inventore della Nutella, realizzata dal giornalista Salvatore Giannella attraverso le interviste a decine di persone che hanno vissuto al fianco di uno dei più grandi imprenditori italiani, artefice di un modo di lavorare capace di mettere al centro la persona secondo il motto “lavorare, creare, donare”. 

Un viaggio che parte dalle basi artigiane del padre Pietro, delle capacità commerciali dello zio Giovanni, del senso di azienda della madre Piera, che trasformarono negli anni Quaranta del Novecento una pasticceria di Alba in una fabbrica. Michele Ferrero subentrò al padre, scomparso prematuramente, nel 1949, e da allora insieme alla moglie Maria Franca ha portato la “Ferrero” ad una crescita esponenziale fino ai giorni nostri, valicando i confini nazionali e diventando una delle aziende più importanti e apprezzate nel mondo

Per tutte le ulteriori informazioni e per riservare gratuitamente un posto in sala è a disposizione la mail media@morenews.it

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

SU