Eventi - 16 febbraio 2023, 18:26

Grande attesa in Valcuvia per il Carnevale in Valle di sabato 18 febbraio

Tra Cuveglio e Cuvio dove si svolgerà la sfilata sono attese migliaia di maschere: partenza dei carri alle 14 dal Valcuvia Shop e arrivo previsto al parco Pancera dove si potranno gustare polenta e luganega e i tortelli e dove si terranno le premiazioni dei travestimenti più belli: previste modifiche alla viabilità

Foto d'archivio

Foto d'archivio

Tutto pronto e grande attesa in Valcuvia per il Carnevale in Valle in programma nel pomeriggio di sabato 18 febbraio. 

Ritornano nel centro valle i carri e gruppi mascherati, grazie alle operose Pro Loco di Cuvio e Cuveglio, organizzatrici della festa, che da oltre un mese lavorano alla preparazione della sfilata e al gran finale che si terrà a Cuvio, presso il giardino del palazzo dei signori Litta, i feudatari della Valle, ora parco comunale “Pancera”.    

Sono attese in Valcuvia alcune migliaia di comparse mascherate che si ritroveranno verso le 13.30 al Centro Commerciale Valcuvia Shop di Cuveglio per dar vita alla parata carnevalesca. 

Per permettere un buon svolgimento della manifestazione è stato predisposto un cambiamento della viabilità che interesserà le strade dei due Comuni coinvolte nel passaggio allegorico: nel territorio di Cuveglio, la via Aldo Moro sarà chiusa al traffico durante il transito della sfilata, mentre con orario compreso dalle 14 alle 16 verrà chiusa al traffico la SP 45 dir.1, dalla rotonda di Comacchio, frazione di Cuvio, fino all’incrocio della SP 45 con la via Rossini in Cuveglio. 

La sfilata, partirà alle 14 e si snoderà lungo via Moro, la strada secondaria che collega i due centri commerciali di Cuveglio. Dal Centro Commerciale La Boffalora si proseguirà poi verso il Parco Comunale di Cuvio dove le Pro Loco offriranno “Pulenta e luganega”: polenta bianca e salsiccia per ritemprare i figuranti e gli spettatori; nel frattempo una qualificata ed esperta giuria giudicherà i carri più impegnativi ed attraenti e i gruppi meglio mascherati.                           

Nell'attesa che la giuria compia il suo lavoro, la festa continuerà con i giochi in compagnia di Pallina; la musica della Filarmonica Cuviese e i famosi tortelli di Carnevale da gustare con un buon bicchiere di vino, salamini e patatine.               

Un riconoscimento speciale anche alle mascherine più belle della giornata che saranno premiate con la nomina a Re e Regina del Carnevale.                                                                                                                                                                                                                                                                                                        

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU