Varese - 02 luglio 2022, 07:55

«Addio Stefano, esempio di lotta e resilienza. Quell'ultimo Varese Pride accanto a te non sarà mai davvero l'ultimo...»

È scomparso Stefano Spadafora, primo presidente di Arcigay Varese dal 1987 al 1998. Il ricordo di Giovanni Boschini: «Ha affrontato fino all'ultimo giorno con lucidità, senza perdere il suo sarcasmo e la sua voglia di battersi per l'autodeterminazione di tutte le persone»

«Addio Stefano, esempio di lotta e resilienza. Quell'ultimo Varese Pride accanto a te non sarà mai davvero l'ultimo...»

Arcigay Varese esprime tutto il proprio cordoglio per la scomparsa di Stefano Spadafora, primo presidente di Arcigay Varese Ernesto dal 1987 al 1998.

Stefano, che ha partecipato all'ultimo Varese Pride sulla sua carrozzina con orgoglio indicibile, è stato un riferimento nella storia dell'attivismo LGBTQIA+ varesino e nella lotta allo stigma delle persone con HIV e ha continuato a lottare fino all'ultimo per i diritti e per l'autodeterminazione delle persone.

«Stefano ha affrontato fino all'ultimo giorno con lucidità, senza perdere il suo sarcasmo e la sua voglia di battersi per l'autodeterminazione di tutte le persone - dice Giovanni Boschini, presidente Arcigay Varese - È stato un incredibile esempio di resilienza e di lotta. Per noi è stato un privilegio marciare con lui un'ultima volta al Varese Pride e siamo convinti che continuerà a illuminare e ispirare le future generazioni di attivisti, e che il suo pensiero ci accompagnerà per gli anni a venire. Un forte abbraccio da tutta Arcigay a tutte le persone che gli hanno voluto bene e gli sono state vicine fino all'ultimo».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU