Eventi - 20 giugno 2022, 16:00

Ecorun Varese e Gulliver: di corsa per fare bene

Sabato 25 giugno la terza edizione della 24h staffetta solidale “Non ci sto dentro”. Il binomio sport e solidarietà punta - di nuovo - a fare centro

Ecorun Varese e Gulliver: di corsa per fare bene

Altro giro, altra corsa. Si, è proprio il caso di dirlo. Perché sta per arrivare un altro evento sportivo nato dalla partnership EcoRun Varese-Gulliver. Una staffetta di 24 ore che si snoderà tra le vie del centro di Varese, con un percorso ad anello di 6 km. Partenza alle ore 12 in punto di sabato 25 giugno, dalla Pasticceria Pirola di Varese, in via Veratti.

LA PARTNERSHIP CON ECORUN

Sono tre anni che il centro Gulliver collabora stabilmente con il team di EcoRun. Una vera e propria partnership. «Per gli eventi estivi – raccontano dal Gulliver – siamo giunti alla terza edizione, se ricordiamo le Gulliver Virtual Race del 2020 e del 2021, con le prime staffette solidali. Poi sempre insieme anche in tutte le edizioni – autunnali e primaverili – della EcoRun Varese, la festa dell’ecologia e dello sport».

L’obiettivo delle due realtà varesine è quello di sostenersi a vicenda, come ogni buona partnership che si rispetti. Sempre con un “pallino fisso”: il binomio sport e solidarietà.

IL PROGETTO SOLIDALE

Anche questa volta, infatti, i fondi che si raccoglieranno per le iscrizioni alla corsa andranno a sostegno di un grande progetto solidale del Gulliver. Si chiama “Non ci sto dentro” e mira a garantire il sostegno psicologico di adolescenti e preadolescenti del territorio varesino, attraverso colloqui psicologici, incontri individuali di psicoterapia e incontri di gruppo di teatroterapia.

«È un progetto importante – sottolineano dal Gulliver – a cui stiamo dedicando diversi eventi di raccolta fondi. Si iniziano a vedere i primi frutti e già a settembre partiremo con delle attività strutturate dedicate proprio ai giovanissimi».

GLI APPUNTAMENTI IN CENTRO A VARESE

L’evento sportivo si svolgerà proprio in occasione della giornata che l’Onu dedica a contrastare l’abuso e il traffico illecito di droga.

Diverse realtà, tra cui Gulliver hanno aderito al Progetto promosso dal SerD dell’Asst Sette Laghi, “Dialoghi inteconnessi tra generazioni”. E così, operatori del SerD, del Gulliver, della Cooperativa CoLCE (Cooperativa Lotta Contro l’Emarginazione), con l’appoggio della Cooperativa NATURart e della Cooperativa L’Aquilone, sotto lo slogan “Se Sballi Traballi”, saranno presenti nelle piazze e nelle strade del centro di Varese con interventi di animazione e di informazione, incontrando le persone di tutte le età che transiteranno fra piazza Monte Grappa, corso Matteotti e piazza del Podestà. Appuntamento per tutti sabato 25 giugno dalle 12 alle 24 con concerti, giochi interattivi e animazioni di vario genere.

ISCRIZIONI ALLA 24H STAFFETTA SOLIDALE “NON CI STO DENTRO”
Iscrizioni, in presenza a Varese (o nella modalità everywhere), cliccando sul seguente link e scegliendo la fascia oraria in cui correre (può essere indicata nelle note al momento dell’iscrizione): https://www.appnrun.it/evento/4700/24h+Staffetta+Solidale+Non+ci+sto+dentro

Per partecipare, è richiesta una donazione minima di 10 euro a sostegno del progetto "Non ci sto Dentro". L'evento è realizzato grazie al supporto tecnico della Pasticceria Pirola di Varese e con il Patrocinio del Comune di Varese. Per informazioni più dettagliate: alessandra.calafa@gulliver-va.it.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU