Economia - 13 giugno 2022, 10:31

Liuc, Healthcare Datascience Lab: al via la collaborazione per dare valore ai dati in sanità

L'accordo con Artexe Spa si focalizza sulla valutazione di nuovi modelli organizzativi. Focus sulla gestione dei soggetti affetti da malattie croniche, con l’obiettivo di migliorare l’assistenza sanitaria attraverso una puntuale analisi dei dati

Liuc, Healthcare Datascience Lab: al via la collaborazione per dare valore ai dati in sanità

Nel settore sanitario, l’estrazione, la gestione e l’analisi critica e accurata dei Big Data rappresentano fattori cruciali sia da un punto di vista clinico, per garantire la migliore assistenza dei pazienti sia da un punto di vista gestionale, per ottimizzare le risorse a disposizione.

Con questi presupposti, l'Healthcare Datascience LAB - HD Lab, attivo all'interno del Centro sull'Economia e il Management in Sanità e nel Sociale della LIUC - Università Cattaneo, sta lavorando per lo sviluppo di numerosi progetti, da oggi anche con un partner d'eccezione.

Parliamo di Artexe Spa, società del gruppo Maps, leader nello sviluppo di soluzioni innovative nel campo dei servizi per l’e-health.

L'accordo di collaborazione tra le due realtà, siglato in questi giorni, si focalizza soprattutto sulla valutazione di nuovi modelli organizzativi per la population health analytics con un focus sulla gestione dei soggetti affetti da malattie croniche, con l’obiettivo di migliorare l’assistenza sanitaria attraverso una puntuale analisi dei dati.

Si tratta di una collaborazione che prevede azioni su due fronti: da un lato, il supporto di Artexe alle attività di ricerca dell'HD Lab attraverso la messa a disposizione di strumenti per l’analisi dei flussi amministrativi o gestionali strutturati; dall'altro l'individuazione - a carico di HD Lab – di best practice, e metodologie che permettano ad Artexe di automatizzare l’interpretazione di enormi volumi di dati strutturati all’interno del contesto sanitario sia a livello ospedaliero sia a livello territoriale.

In particolare, le soluzioni individuate saranno di supporto a tutti gli operatori sanitari con l’obiettivo di agevolare l’accesso alle informazioni, identificare immediatamente gli scostamenti tra la situazione ideale e quella reale, visualizzare i processi e le criticità, facendo pertanto emergere potenziali opportunità di miglioramento.

«Siamo particolarmente soddisfatti per questa collaborazione - commenta Emanuele Porazzi, direttore dell'HD Lab - che porta nuovi stimoli al lavoro del nostro Laboratorio, grazie alle competenze sviluppate da Artexe. La nostra attività, che mira ad integrare i principi fondamentali dal data science e del data management a quelli organizzativi e delle operations, può risultare più efficace e realmente utile ai professionisti del settore solo se sviluppata in costante dialogo con realtà di eccellenza come questa. Inoltre, lo scambio con Artexe potrà essere di cruciale importanza per la realizzazione di schede di raccolta dati, condivisibili poi con le strutture che collaborano con noi ma anche possibile oggetto di workshop e pubblicazioni divulgative e/o scientifiche».

«Questo accordo ha per noi un valore strategico - prosegue Fabrizio Biotti, Sales and Marketing Director di Artexe, - in quanto lo scambio di conoscenza con HD Lab e l’attuazione di progettualità congiunte, volte anche alla diffusione dei risultati delle attività effettuate, permetterà, da un lato, di innescare processi virtuosi di sensibilizzazione sull’importanza della “cura” del dato, fattore di accelerazione nel percorso di trasformazione digitale verso modelli di “connected care”, e, dall’altro, di migliorare ulteriormente la nostra capacità di offrire servizi, soluzioni e piattaforme in grado di estrarre il giusto valore dai dati, informazioni essenziali per consentire alle strutture sanitarie di prendere decisioni adeguate per innalzare la qualità dei servizi offerti ai pazienti».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU