Territorio - 23 gennaio 2022, 15:08

La Settimana Enigmistica compie 90 anni e a "festeggiare" c'è anche Leggiuno

Pochi sanno che la famiglia Baggi Sisini, che fondò il celeberrimo settimanale il 23 gennaio del 1932, possiede da anni una casa ad Arolo sulle sponde del lago Maggiore: persone molto discrete e riservate

I 90 anni della Settimana Enigmistica in una foto dalla pagina Facebook del settimanale

I 90 anni della Settimana Enigmistica in una foto dalla pagina Facebook del settimanale

La Settimana Enigmistica compie 90 anni; il celeberrimo settimanale che venne fondato il 23 gennaio del 1932, ha un legame anche con il nostro territorio e con il lago Maggiore in particolare.

A rivelare una curiosità che riguarda la famiglia fondatrice e che tutt'oggi è l'anima della Settimana Enigmistica, è l'associazione storica culturale Lezedunum di Leggiuno. 

«Non tutti sono a conoscenza che colui che ne fu il fondatore e direttore per ben 41 anni, ovvero Giorgio Sisini, così come i famigliari compreso Francesco Baggi Sisini che è l'attuale direttore responsabile vantano uno stretto legame con Leggiuno» racconta Lorenzo Effigiati dell'associazione Lezedunum.

«Dalla prima metà del secolo scorso, infatti, possiedono una proprietà in Arolo, sulle sponde del nostro bel Lago Maggiore» conclude Effigiati.

Una famiglia molto riservata e discreta che non ama apparire, ma semplicemente godersi la bellezza e la tranquillità del lago e di Arolo. 

Matteo Fontana

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU