Territorio - 15 dicembre 2021, 09:51

Nuova ordinanza del ministro Speranza sugli arrivi dall'estero: resta la deroga per i frontalieri

Dal 16 dicembre, il Ministero della Salute ha disposto l'obbligo del test negativo per i vaccinati, al quale si aggiunge una quarantena di 5 giorni per i non vaccinati. Mastromarino: «Il provvedimento non modifica le deroghe attualmente vigenti, compresa quella sugli spostamenti sulla fascia di confine non superiore a 60 km»

Nuova ordinanza del ministro Speranza sugli arrivi dall'estero: resta la deroga per i frontalieri

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato una nuova ordinanza, che sarà in vigore dal 16 dicembre fino al 31 gennaio 2022, che prevede l’obbligo del test negativo in partenza per tutti gli arrivi dai Paesi dell’Unione Europea.

Per i non vaccinati oltre al test negativo è prevista la quarantena di 5 giorni; sono prorogate anche le misure già previste per gli arrivi dai Paesi Extraeuropei. 

«La nuova ordinanza del Ministero della Sanità che introduce nuove regole per gli spostamenti tra Stati - spiega Massimo Mastromarino, sindaco di Lavena Ponte Tresa e presidente dell'associazione dei Comuni di confine - non modifica le deroghe attualmente vigenti che riguardano i frontalieri e gli spostamenti sulla fascia di confine non superiore a 60 Km». 

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU