Varese - 14 ottobre 2021, 12:20

Con "Amalake" la bellezza supera ogni confine. «L'unione fa la forza. Varese, Piemonte e Ticino insieme per stupire e conquistare i turisti d'Europa con il lago Maggiore»

Presentato in Camera di Commercio un progetto affascinante e vincente. Lunghi: «Partiamo da un milione e 200 mila turisti per portare in Europa con gli amici piemontesi e ticinesi una vacanza green ed eco compatibile». Ravanelli (Camera di Commercio Monte Rosa Laghi): «Battiamo la frammentarietà con suggestioni da condividere e unità»

L'unione fa la forza: il presidente della Camera di Commercio di Varese, Fabio Lunghi, e quello della Camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte, Fabio Ravanelli

L'unione fa la forza: il presidente della Camera di Commercio di Varese, Fabio Lunghi, e quello della Camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte, Fabio Ravanelli

L'unione fa la forza, soprattutto se questa "comunione" di intenti e sinergie arriva da chi s'affaccia sul lago Maggiore e viene convogliata in un progetto bellissimo e pieno di futuro, "Amalake": oggi nella sala immersiva della Camera di Commercio di Varese è stato aperto un ponte per «valorizzare al massimo il nostro lago Maggiore anche sui mercati internazionali, non c'è solo il Garda in Italia e devono capirlo tutti» ha detto Fabio Ravanelli, presidente della Camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte

Fabio Lunghi ha fatto gli onori di casa, iniziando con una battuta: «Ci volevano tre Fabio per mettere allo stesso tavolo due sponde del lago e un'altra nazione», ha detto il presidente della Camera di Commercio di Varese citando anche il terzo Fabio, cioè il direttore generale dell'Organizzazione Turistica Lago Maggiore e Valli d'Oltreconfine, Fabio Bonetti. «Ci voleva soprattutto - ha aggiunto Lunghi - l'impegno delle Camere di Commercio: da 110 enti camerali ne rimarranno 60 e vivranno una nuova era con la messa a terra delle risorse del Pnrr. Qui valorizziamo ed esaltiamo il turismo sulla sponda del Maggiore: nella parte lombarda è cresciuto tantissimo, in quella piemontese era già più avanti».

«Siamo contenti dell'"effetto lago" - ha aggiunto Lunghi - perché i numeri ci danno ragione con oltre 1 milione e 200 mila turisti nell'ultima stagione estiva, cifre superiori anche alla fase pre pandemica. La Camera di Commercio, partendo dallo sport, ha sempre creduto nel turismo. Nelle ultime due estati un po' tutti, poi, abbiamo prediletto e riscoperto i nostri territori al posto di andare all'estero. Questo ha permesso di apprezzare e far radicare l'idea della vacanza green ed eco compatibile in luoghi dove non ci sono masse di turisti».

«La collaborazione con la Camera di Commercio dell'Alto Piemonte e con Ascona e Locarno ci rende felici - ha concluso Lunghi - perché solo con una visione d'insieme e facendo squadra, non esclusivamente in ambito turistico guardiamo avanti e valorizziamo i nostri territori».

«I punti qualificanti di Amalake - ha detto Fabio Ravanelli, presidente della Camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte e capofila del progetto - con un lago Maggiore capace di tornare ai livelli pre pandemici e di dimostrarsi vivo e vitale, permetteranno anche di superare una certa frammentarietà e una connessione limitata tra operatori del turismo e settori contigui. Da qui è nato questo progetto di cooperazione anche transfrontaliera».

«Puntiamo a potenziare una vacanza green e attiva - ha aggiunto Ravanelli - riferita soprattutto agli sport all'aria aperta con bicicletta e trekking, per esempio con oltre 70 percorsi diversi a piedi e in bicicletta. Sugli eventi sportivi e culturali cerchiamo la certificazione Isu che ne attesta la sostenibilità ambientale: tre manifestazioni l'hanno già ottenuta, una quarta la riceverà a breve, ad altre due capiterà entro l'anno».

Altri obiettivi concreti sono quelli di presentare il "pacchetto Lago Maggiore" a livello internazionale, soprattuto nei Paesi nordici ma anche in Francia e Germania: uno dei perni della nuova strategia di comunicazione è rappresentato da 12 video legati a cultura, storia, natura, terra, acqua, lago, vento e tanto ancora per «fare assaggiare le emozioni che i turisti troveranno sul nostro lago - ha concluso Ravanelli - Proporre suggestioni da condividere: questo è Amalake».

All'incontro di presentazione di Amalake erano presenti, oltre al segretario generale Mauro Temperelli, anche i rappresentanti del tavolo del turismo come l'assessore del Comune di Varese Fabrizio Lovato, il sindaco di Angera Alessandro Paladini Molgora, il vicesindaco di Sesto Calende, Edoardo Favaron, il presidente di Ascom Luino, Franco Vitella, e il vicepresidente di Ascom Varese, Antonio Besacchi

A margine della presentazione è stata anche lanciata la partecipazione alla Borsa dei Laghi per promuovere tutti gli itinerari turistici legati ai laghi del Nord Italia.

I video di un minuto di Amalake saranno visibili dalle 14 di oggi sul canale YouTube e sul sito della Camera di Commercio di Varese.




Andrea Confalonieri

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU