Territorio - 22 settembre 2021, 16:31

Sicurezza al Parco Pineta, la Regione stanzia 20 mila euro

I fondi del Pirellone verranno impiegati per l'acquisto di videocamere e per interventi di sicurezza integrata urbana, con il coordinamento della Prefettura di Varese e in accordo con i Comuni di Tradate, Venegono Superiore e Venegono Inferiore

Sicurezza al Parco Pineta, la Regione stanzia 20 mila euro

Aumentare la sicurezza all'interno del Parco Pineta dove purtroppo non si riesce a sconfiggere la piaga di fenomeni come lo spaccio di sostanze stupefacenti e altri episodi di microcriminalità.

Con questo obiettivo la giunta regionale ha stanziato 20 mila euro per l'acquisto di videocamere e per interventi integrati di sicurezza urbana. La delibera, proposta dall'assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale Riccardo De Corato rientra nell'ambito del Progetto Parchi, promosso da Regione Lombardia, finalizzato alla prevenzione delle dipendenze e alla riduzione dei danni connessi all'utilizzo di sostanze stupefacenti.

La delibera prevede un accordo con il Comune di Tradate in qualità di ente capofila dei Comuni di Venegono Superiore e Venegono Inferiore, per interventi integrati di sicurezza urbana da attuare ne Parco della Pineta nel periodo da settembre a novembre 2021, con il coordinamento della Prefettura di Varese.

«La delibera approvata in Giunta - evidenzia l'assessore - ha l'obiettivo di combattere il traffico e lo spaccio di stupefacenti, soccorrere e assistere le persone in situazione di tossicodipendenza e avviarle a un percorso di recupero. Restituendo, così, le aree del parco alla sicura e serena fruizione da parte della cittadinanza».

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU