Territorio - 21 settembre 2021, 14:39

Inaugurato stamattina il nuovo postamat di Cazzago Brabbia

Taglio del nastro del nuovo sportello automatico di Poste Italiane, alla presenza del sindaco Emilio Magni, del responsabile della filiale di Varese Antonio Ruvo e di Federico Sichel, delle relazioni istituzionali territoriali

Il taglio del nastro del nuovo Postamat a Cazzago Brabbia

Il taglio del nastro del nuovo Postamat a Cazzago Brabbia

Poste Italiane ha inaugurato questa mattina, 21 settembre, un nuovo sportello automatico ATM Postamat nel Comune di Cazzago Brabbia, che conta una popolazione di circa 800 abitanti e nel cui territorio è operativo un ufficio postale, a disposizione della clientela il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 8.20 alle 13.45.

L’attivazione del nuovo ATM Postamat, che è stato installato all’esterno dell’ufficio postale di piazza Libertà, contribuisce ad estendere e consolidare la presenza capillare di Poste Italiane al fine di soddisfare le esigenze delle comunità locali. 

«Con l'attivazione di questo ATM Postamat Poste Italiane conferma il proprio impegno a favore dei piccoli Comuni e l'attenzione riservata ai territori meno densamente popolati e alle realtà locali - ha dichiarato Antonio Ruvo, responsabile della filiale di Varese - siamo orgogliosi di poter offrire questa nuova opportunità ai nostri clienti e a tutti i cittadini di Cazzago Brabbia».

«A nome dell’amministrazione comunale vorrei ringraziare Poste Italiane per il supporto concreto che fornisce alle realtà territoriali decentrate e per servizio di valore oltre che per i cittadini di Cazzago Brabbia anche per il turismo che gravita in zona - ha detto il sindaco Emilio Magni - per gli abitanti di Cazzago Brabbia si tratta di un intervento importante, che finalmente mette a disposizione dei miei concittadini un ulteriore canale di accesso ai servizi di Poste Italiane, consolidando il rapporto coi cittadini anche nei piccoli Comuni».

Disponibili sette giorni su sette ed in funzione 24 ore su 24, gli ATM Postamat consentono di effettuare operazioni di prelievo di denaro contante, interrogazioni su saldo e lista dei movimenti, ricariche telefoniche e di carte Postepay, accanto al pagamento delle principali utenze e dei bollettini di conto corrente postale.

I nuovi Postamat di ultima generazione possono essere utilizzati dai correntisti BancoPosta titolari di carta Postamat-Maestro e dai titolari di carte di credito dei maggiori circuiti internazionali, oltre che dai possessori di carte Postepay.

Gli sportelli sono anche dotati di monitor digitale ad elevata luminosità e di dispositivi di sicurezza innovativi, tra i quali una soluzione anti-skimming capace di prevenire la clonazione di carte di credito e un sistema di macchiatura delle banconote. 

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU