Donne, impresa e territorio - 13 marzo 2021, 00:01

La conquista di Daniela Ferreani: un B&B che diventa un «accogliente angolo di paradiso»

Dal coaching alla pittura, dal ristorante al mondo dei social, il quinto appuntamento di “Donne, impresa e territorio”, la rubrica dedicata alle imprenditrici varesine realizzata in collaborazione con Aime Donna, è dedicato a una persona che ha creato «un’oasi di pace e relax» in uno storico paesino della nostra provincia

La conquista di Daniela Ferreani: un B&B che diventa un «accogliente angolo di paradiso»

«Proprietaria di un Bed&Breakfast e operatrice olistica»: lei è Daniela Ferreani, libera professionista da vent’anni, da quindici orgogliosa titolare di “B&B Al Castello”, a Casale Litta, nonché figura centrale del quinto appuntamento di Donne, impresa e territorio, rubrica dedicata all’imprenditori al femminile nella provincia di Varese.

 

Un Bed&Breakfast dalle origini…storiche

L’«accogliente angolo di Paradiso» di Daniela prende il nome dalla zona di Casale Litta chiamata, appunto, “Castello”.

«Anni fa – ci racconta la proprietaria – ho scoperto che proprio da queste zone era solito transitare (e fermarsi a riposare) Giuseppe Garibaldi, accolto dai Visconti e i Savoia, famiglie proprietarie del casale in cui abito; mi sono documentata e ho trovato uno scritto da parte della Curia che ne testimoniava il passaggio. Così, ho deciso di aprire il Bed&Breakfast qui».

Certo, a suo tempo questo tipo di strutture erano quasi sconosciute, ma per fortuna i tempi sono cambiati e le prenotazioni non sono mai mancate, anche grazie al Centro Benessere Olistico “Il Tempio dell’Anima, adiacente al Bed&Breakfast stesso, in cui «propongo diversi trattamenti. Do sempre priorità alla medicina, ma credo molto nelle discipline naturali, possono aiutare le persone soprattutto nella prevenzione».

 

Là, dove il tempo si ferma

Chiunque si sia fermato “Al Castello” ha apprezzato, in particolare, una caratteristica: la tranquillità.

«Mi hanno detto più volte che questo è un luogo di pace, in cui rilassarsi, una piccola oasi in cui sembra che il tempo si sia fermato» e in cui tutti possono trovare il loro spazio.

«Questa non è una zona di passaggio, chi arriva qui sa dove sta andando. Le persone vengono sia per dormire sia per i trattamenti, la clientela è varia, dagli stranieri che vogliono vedere i nostri laghi, agli imprenditori in viaggio di lavoro, a chi viene a trovare i parenti in occasioni come un matrimonio, un battesimo, una ricorrenza. Poi, ci sono i clienti del Centro Benessere, più “locali”, la maggior parte scelgono i massaggi, soprattutto in un periodo di forte stress come ora, cercano qualcosa, forse anche se stessi. Ogni cliente è diverso, da ognuno si impara qualcosa».

Il Centro è aperto a tutti, uomini e donne, alle quali Daniela si sente molto vicina: «Lavorano, sono mamme, tengono pubbliche relazioni, fanno tanto e hanno bisogno di prendersi momenti per sé, se li meritano».

 

Tra alti, bassi e nuove sfide

Ognuno di noi ha vissuto momenti belli e brutti, difficoltà e soddisfazioni. Per Daniela, i ricordi migliori sono legati alle fatiche, ai sacrifici fatti per arrivare ad essere, oggi, un’imprenditrice impegnata nella valorizzazione del territorio: «Come donna, ho fatto tante rinunce per avere un risultato, tutto ciò che ho l’ho conquistato, ci sono stati diversi ostacoli, che però sono stati anche la leva per andare avanti, non li ho mai visti come una scusa per arrendermi. Non è semplice lavorare in proprio, gli alti e bassi ci sono sempre, ma non bisogna mai mollare. Il tutto, fatto da divorziata e crescendo le nostre due figlie Valeria, che oggi gestisce Hanfmed, un’azienda del varesotto, e Miriam, che sta ultimando gli studi».

Una capacità, quella di cercare sempre il proprio spazio, tipica di ogni donna, il suo vero valore aggiunto, oltre ad avere sempre idee e obiettivi molto chiari, come dimostra l’imprenditrice varesina, raccontando i suoi progetti futuri: «Ho aperto un’associazione nell’ambito sportivo, ora non si può andare nelle palestre, è giusto dare possibilità di fare attività fisica all’esterno, nella natura. Per quanto riguarda il Centro Benessere, mi sono rimessa a studiare, sto frequentando un corso di quattro anni di terapie essene, sotto la guida di Daniel Meurois, che insegna le terapie del maestro Gesù».

Daniela sa quello che vuole e sa come ottenerlo, è ferma nelle sue convinzioni e nei consigli alle nuove generazioni: «Ammiro i giovani, vedo che fanno tanto, portano avanti attività diverse. Un suggerimento: trascorrete meno tempo al cellulare e di più a contatto con voi stessi, altrimenti rischiate di lasciarvi sfuggire i momenti più belli».

Immancabile, infine, il pensiero alle “sue” donne, quelle che «nella mia vita fino a qui ci sono sempre state. Grazie di cuore».

 

Se (quando si potrà!) volete regalarvi un rilassante weekend immersi nella natura, troverete tutte le informazioni sul Bed&Breakfast “Al Castello” e sul Centro Benessere Olistico “Il Tempio dell’Anima” sul sito www.bbvaresealcastello.it e sulle pagine Instagram @bbvaresealcastello e @iltempiodellanima

Giulia Nicora

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU