Altri sport - 08 maggio 2024, 17:50

Il grande Curling arriva a Varese. Questo weekend il primo torneo internazionale in città

Ci saranno squadre provenienti da Italia, Svizzera, Germania, Norvegia, USA, Francia e Polonia. Venerdì alle 18, in Salone Estense, la presentazione delle squadre in gara

Tutti pazzi per il curling: gli studenti del Centro Formazione Professionale di Varese si divertono sul ghiaccio di via Albani ospiti del Varese Curling

Tutti pazzi per il curling: gli studenti del Centro Formazione Professionale di Varese si divertono sul ghiaccio di via Albani ospiti del Varese Curling

Sabato 11 e domenica 12 maggio, il ghiaccio dell’Acinque Ice Arena di Varese ospiterà il torneo internazionale di curling. Sarà dunque una prima volta per la città che vedrà competere in questa specialità squadre provenienti da Italia, Svizzera, Germania, Norvegia, USA, Francia e Polonia.

L’iniziativa è sostenuta da Camera di Commercio, Provincia e Comune di Varese - nell’ambito del progetto Varese Sport Commission for Winter Games - per valorizzare il nostro territorio in vista delle Olimpiadi di Milano Cortina 2026.

Dopo l’hockey su ghiaccio, il pattinaggio artistico e il pararowing dunque, ecco arrivare a Varese anche il curling con un grande evento dedicato a questa disciplina che, grazie ai successi del team azzurro, tanto interesse ha destato in occasione delle ultime Olimpiadi invernali, quelle di Pechino nel 2022.

“L’arrivo del Curling a Varese segna una nuova prima volta per la città - dice il sindaco Davide Galimberti - che allarga il ventaglio di discipline sportive praticate nel nostro territorio. il ruolo principale per arrivare a questo risultato è stato sicuramente l’intervento di riqualificazione del Palaghiaccio, che oggi ci consente di avere una struttura moderna in grado di ospitare eventi internazionali, ed essere in prima linea per le Olimpiadi di Cortina 2026. Tutto questo fermento che la nostra città sta dimostrando sia a livello sportivo che di organizzazione di eventi internazionali ha delle ricadute positive anche in termini di turismo e di promozione del nostro territorio”.

“Questo primo torneo di curling rappresenta un importante avanzamento verso la valorizzazione di questa specialità all’interno del panorama delle offerte dell’Acinque Ice Arena. L’arrivo in città di diverse delegazioni estere, oltre a rappresentare un importante volano supportato dal progetto Varese Sport Commission for Winter Games per la valorizzazione turistico sportiva del territorio, darà l’occasione a chi vorrà partecipare come spettatore di conoscere meglio la specialità per poter anche partecipare a eventuali corsi dedicati a chi vuole avviarsi alla disciplina“ sottolinea Matteo Cesarini, project manager di Varese Sport Commission for Winter Games.

A sua volta, il presidente di Camera di Commercio, Mauro Vitiello, ribadisce “l’importanza di eventi come questo che, nell’ambito della sinergia tra istituzioni e con operatori privati, contribuiscono a far conoscere al meglio sia al grande pubblico, sia ad atleti e tecnici di tutto il mondo quel patrimonio di competenze, bellezze ambientali e disponibilità di strutture di cui godono Varese e il suo contesto. Dopo l’accordo già sottoscritto col Giappone per ospitare gli allenamenti dei loro campioni di pattinaggio artistico sin dalla prossima estate e fino al periodo olimpico, siamo all’opera per avere qui team di altri paesi del mondo. L’aspetto più importante, in una logica di ulteriore sviluppo dell’ambito turistico sportivo varesino, sarà però l’obiettivo che ci siamo posti di garantire una concreta legacy al nostro territorio da queste iniziative collegate alla grande manifestazione di Milano Cortina 2026”.

“La realizzazione sul territorio della nostra provincia di eventi di valore internazionale, come la recente tappa di coppa del mondo di canottaggio, appuntamenti legati al mondo del ciclismo e ora la realizzazione di importanti manifestazioni connesse al mondo degli sport del ghiaccio con vista sulle olimpiadi di Milano Cortina, rappresentano il risultato tangibile di un territorio che valorizza al meglio i propri asset sportivi, facendo sinergia tra i diversi enti, creando un indotto turistico di qualità in grado di presentare il nostro territorio al pubblico internazionale” le parole del presidente della Provincia di Varese, Marco Magrini. 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

SU