/ Politica

Politica | 06 luglio 2024, 17:54

Bordonaro (Lega): «Varese è ostaggio di dozzine di sbandati»

Il segretario cittadino interviene sulle problematiche riguardanti l'organico della polizia locale: «Così ridotto non permette nemmeno il rispetto delle ordinanze anti-alcol tanto sbandierate da questa amministrazione... La città è sempre più caotica, sporca e degradata. Mancano presidi fondamentali: si intervenga o ci si dimetta»

Bordonaro (Lega): «Varese è ostaggio di dozzine di sbandati»

«É fondamentale potenziare l’organico della polizia locale, lo chiediamo da mesi e continueremo a farlo fino a che il Sindaco e l’assessore non si degneranno di fare i conti con la realtà».

Così Marco Bordonaro, Segretario della Lega Varese, riguardo le recenti dichiarazioni del sindacato di polizia locale Sulpl sulle problematiche riguardanti la polizia locale di Varese. 

«L’organico così ridotto non permette nemmeno il rispetto delle ordinanze anti-alcol tanto sbandierate da questa amministrazione sempre più rinchiusa nello sgabuzzino della sua autoreferenzialità e del mancato ascolto delle minoranze in consiglio comunali». 

«Una città sempre meno sicura - continua Bordonaro - sempre più caotica, sporca e degradata, dove manca quel presidio fondamentale a garanzia dei cittadini che cé in ogni città capoluogo che si rispetti; Varese é ormai ostaggio di dozzine di sbandati che bivaccano nelle piazze cittadine e davanti alle stazioni». 

«Ascoltiamo quotidianamente  le denunce dei commercianti, dei cittadini, a questo punto perfino delle forze di polizia: ora non é più possibile fare finta di nulla. Provvedimenti o dimissioni: Varese, oggi, ha le braghe calate» conclude il Segretario della Lega.

Redazione


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore