/ Eventi

Eventi | 06 luglio 2024, 18:06

Il maltempo rinvia a domenica 14 luglio Mangia, Bevi e Bici, la pedalata enogastronomica e culturale del lago Maggiore

L'allerta arancione della protezione civile e le condizioni meteo avverse spostano di una settimana l'evento, previsto per domani, con partenza e arrivo a Ispra. Tutte le info utili

Il maltempo rinvia a domenica 14 luglio Mangia, Bevi e Bici, la pedalata enogastronomica e culturale del lago Maggiore

La prevista, forte ondata di maltempo costringe gli organizzatori a rinviare Mangia, Bevi e Bici, la pedalata enogastronomica e culturale del lago Maggiore in programma domani, domenica 7 luglio, con partenza e arrivo a Ispra.

Le previsioni meteo avverse e un'allerta arancione con temporali, comunicata dalla protezione civile, spostano dunque l'evento a domenica 14 luglio 2024, con le stesse modalità.

Le iscrizioni sono ancora aperte e si raccolgono alla "Bottega di Romeo" di Ispra, in piazza San Martino. Per informazioni contattare i numeri 348/8516760, anche su WhatsApp, o 0332/780285, oppure scrivere all'indirizzo mail lalibereria@bottegadelromeo.com

La quota d'iscrizione è di 30 euro per gli adulti, comprensiva di quattro degustazioni, visite gratuite e omaggi, 15 euro per i ragazzi sotto i 15 anni, comprensiva di tre degustazioni. È possibile, inoltre, su prenotazione, noleggiare le bici sul posto, anche e-bike, fino a esaurimento disponibilità.

Tutto sulla manifestazione

Una festa a pedali, tra cibo e cultura: è "Mangia, bevi e bici", la pedalata enogastronomica e culturale del lago Maggiore con partenza e arrivo a Ispra.

 

In collaborazione, come ogni anno, con "La Bottega di Romeo", punto di riferimento del cicloturismo varesotto, la pedalata coinvolgerà associazioni, enti e ristoranti del territorio.

«Sarà una giornata di festa, in bicicletta, tra cultura, buon cibo e divertimento - afferma Lorenzo Franzetti - È un evento tradizionale che mira a valorizzare il territorio, utilizzando la bici che consente di viaggiare e apprezzarlo. Cerchiamo, ogni anno, di portare delle novità, come il suggestivo passaggio dal vialone della Quassa e di Villa Cadorna». 

Per l'edizione 2024 sono previsti, come detto dall'organizzatore, due percorsi: uno di 40 chilometri e uno più breve di 25 chilometri, attraverso i comuni di Ispra, Cadrezzate con Osmate, Comabbio, Mercallo, Sesto Calende, Taino, Angera e Ranco.

«Quest'anno "Mangia Bevi Bici" cercherà ancora una volta di superarsi. Abbiamo, per una volta, pensato a un percorso diverso dal solito, con delle novità. Il tema sarà "Scrittori di lago" e ci saranno, quindi, spunti letterari interessanti e tappe letterarie, che saranno inframezzate tra quelle gastronomiche. Ci saranno, poi, personaggi noti dell'evento con strutture consolidate in cui, spesso, portiamo i nostri pedalatori, come "Natura in Moto", a Capronno, frazione di Angera,  e "Casa Don Guanella" a Ispra e anche alcune novità» spiega l'organizzatrice Alessandra Doridoni.

Per riprendere il tema di quest'edizione, infatti, ci sarà la mostra "Scrittori su due ruote" in programma al "Kapannone" dei libri di Angera, che sarà una delle tappe culturali principali di entrambi i percorsi. L'inaugurazione della mostra è andata in scena domenica 30 giugno in via Verdi 35 ad Angera. 

 

 

Per quanto riguarda "Mangia, bevi e bici", si pedalerà in autonomia su un percorso totalmente segnalato e in sicurezza, con partenze scaglionate dalle ore 10 alle 11.30. I partecipanti, inoltre, dovranno seguire la tabella di marcia cicloturistica che li porterà, attraverso i due percorsi, a completare l'itinerario nel pomeriggio con calma.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore