/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 25 giugno 2024, 09:28

Sant'Edoardo festeggia un nuovo sacerdote a Gerusalemme: «Lollo ha calcato i campi del nostro oratorio»

Busto è vicina a Fra Lorenzo Pagani che riceverà l'ordinazione sabato 29. «Per sé non ha voluto niente, chiede aiuti per la parrocchia cattolica di Gaza»

foto da una videointervista di Christian Media Center

foto da una videointervista di Christian Media Center

«Ad un anno dalla Ordinazione di don Marco (Zambon, LEGGI QUI) , ci ritroviamo a pregare per un’altra Ordinazione Sacerdotale che avviene nella terra di Gesù». Così la parrocchia di Sant'Edoardo, a Busto Arsizio, ha annunciato che il "suo "Lollo" - come chiamano gli amici fra Lorenzo Pagani - diventa sacerdote sabato 29 giugno a Gerusalemme alle ore 9.30 «alla Chiesa del SS.mo Salvatore per l’imposizione delle mani di Sua Beatitudine il Cardinal Pierbattista Pizzaballa, Patriarca Latino di Gerusalemme».

Don Antonio Corvi non nasconde l'entusiasmo: «In fondo fra Lorenzo-Lollo è uno di noi, un ragazzo che si è seduto sulle panche della nostra Chiesa, si è inginocchiato sugli stessi nostri inginocchiatoi, ha calcato il terreno dei campetti del nostro oratorio, ha svolto il suo servizio nel nostro oratorio, ha passeggiato e percorso le vie del nostro quartiere, ha incontrato e conosciuto tanti di noi e ora... diventa una possibile “casa di Dio”, un possibile e concretissimo “strumento” nelle sue mani... Bellissimo!!!È un grande dono che il Signore ci fa proprio per ricordarci che possiamo essere semi di pace anche là dove c’è guerra e divisione. Gli siamo vicini nonostante i km di distanza, e ci è tanto caro, data la situazione della la Terra di Gesù. In attesa di averlo qui tra noi per la celebrazione di una delle sue prime S. Messe, sarebbe bello essergli vicino con il nostro aiuto concreto. Fra Lorenzo ha chiesto espressamente come regalo per la sua Prima Messa che venga aiutata la Parrocchia cattolica della Sacra Famiglia di Gaza». 

In effetti, fra Lorenzo non ha voluto niente per sé o per il convento. La parrocchia sta raccogliendo aiuti e don Antonio andrà nelle prossime ore a consegnarli: è in partenza mercoledì 26.

È possibile continuare a contribuire attraverso l'Iban di Sant'Edoardo specificando: IT 73 V 05387 22804 000 042 479 543.  

 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore