/ Politica

Politica | 24 giugno 2024, 17:07

VIDEO. Samarate, centrosinistra in festa con il nuovo sindaco Alessandro Ferrazzi: «La prima cosa che vorrei fare? Aprire la porta principale del municipio»

L'attesa, la corsa in Comune, l'abbraccio con l'avversario, il selfie scherzoso, musica e brindisi. Il neo sindaco: «Il supporto crescente mi ha euforizzato». Lo sconfitto Puricelli: «Non ce l'aspettavamo. Ora vigileremo»

VIDEO. Samarate, centrosinistra in festa con il nuovo sindaco Alessandro Ferrazzi: «La prima cosa che vorrei fare? Aprire la porta principale del municipio»

A Samarate la spunta Alessandro Ferrazzi (LEGGI QUI): un risultato che si palesa quasi subito durante lo spoglio e le espressioni delle forze politiche cambiano rapidamente. Il candidato sostenuto dal centrosinistra al primo turno e poi anche dalle liste civiche nel secondo esce dalla scuola di via Dante, va alla sede del Pd e poi in municipio. Lì viene accolto dai suoi sostenitori, che poi si fermano a festeggiare e scherzano anche sulla definizione risuonata più volte in campagna elettorale, «Ammucchiata». Ferrazzi viene anche abbracciato dal sindaco uscente, Enrico Puricelli, che era sostenuto da Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia.

Verdetto definitivo: 53,44% contro 46,56%.

«È stato un lavoro lungo. Ho cominciato un anno fa - dice il vincitore - avevo due liste che mi sostenevano, poi una terza con i giovani. Quindi l'alleanza con i gruppi civici e i 5 Stelle. Questo supporto alla mia candidatura stamattina mi ha euforizzato, ero positivo». Ferrazzi era infatti passato al primo turno con Pd, Giovamenti, Samarate Città Viva; nel secondo, il suo schieramento si è apparentato con Samarate al Centro, Samarate Insieme, Movimento 5 Stelle. 

Oggi si festeggia, alla giunta - continua - penserà la settimana prossima. La prima cosa che gli piacerebbe fare? «Aprire la porta principale del municipio, sono anni che lo chiediamo». Su Puricelli: «Siamo amici. Gli chiederò consigli e se avrò bisogno».

Proprio l'avversario sconfitto, che è stato per cinque anni sindaco a Samarate, molto emozionato dopo aver abbracciato Ferrazzi commenta:  «Abbiamo perso le elezioni, non ce l'aspettavamo. Ma io ora vigilerò. Fare il sindaco è forse il lavoro più bello del mondo». Anche il nonno, però. «Sì, mi dedicherò alla salute e al mio nipotino, ma non lascerò la politica».

GUARDA IL VIDEO

Marilena Lualdi


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore