/ Territorio

Territorio | 17 giugno 2024, 09:21

Insediato il nuovo consiglio direttivo della Croce Rossa di Luino e Valli

«I nostri obiettivi di mandato - spiega il nuovo presidente Luca Gentilini - sono l'implementazione degli screening sanitari, la creazione di nuovi servizi informativi e di assistenza sanitaria, il potenziamento dell'attuale sede, la valorizzazione dei volontari»

Il nuovo direttivo della Croce Rossa Luino e Valli

Il nuovo direttivo della Croce Rossa Luino e Valli

Si è insediato il nuovo direttivo della Croce Rossa di Luino e Valli che guiderà l'associazione nel mandato 2024-2028.

Al vertice del nuovo direttivo, come presidente, è stato eletto Luca Gentilini, che con la sua esperienza e dedizione si impegna a sostenere lo sviluppo delle attività del comitato di Luino e Valli al fine di poter rispondere, in maniera ancora più efficace, ai bisogni delle persone. Accanto a lui, nel ruolo di vicepresidente, Pierfrancesco Buchi, mentre il Consiglio è composto da Sonia Curtarelli, Chiara Bertoli e Michael Perri.

Questa squadra motivata, insieme a tutti i Delegati Tecnici, porterà avanti con determinazione l’importante lavoro svolto sul nostro territorio dalla Croce Rossa.

Il nuovo presidente Luca Gentilini ha dichiarato: «Sono onorato di assumere questo ruolo e sono fiducioso che, insieme al nuovo Consiglio e ai Delegati tecnici che coordineranno le attività del Comitato nei vari settori, potremo promuovere e diffondere i valori fondamentali della Croce Rossa: umanità, imparzialità, neutralità, indipendenza, volontariato, unità e universalità. Il nostro obiettivo è continuare a sostenere la comunità locale con iniziative concrete e progetti di solidarietà e fare rete con gli enti e le associazioni del territorio».

Tra i progetti che la Presidenza Gentilini vuole avviare troviamo:

- l’implementazione degli screening sanitari, già periodicamente organizzati presso i comuni delle nostre Valli, prevedendo l’intervento di ulteriori medici specialistici al fine di ampliare l’offerta dei servizi alle persone;

- la creazione di nuovi servizi informativi e di assistenza sanitaria rivolti alla popolazione, con particolare riguardo alle famiglie, la cui presenza sul territorio si intensifica nel periodo estivo e nei periodi festivi, e alle donne in gravidanza;

- il potenziamento dell’attuale sede del comitato o la ricerca di nuovi immobili da destinare alle attività del comitato;

- la valorizzazione di tutti i volontari del comitato.

Il vicepresidente Pierfrancesco Buchi ha aggiunto: «È con grande entusiasmo che mi unisco al Presidente Gentilini e agli altri consiglieri in questo nuovo percorso. Lavoreremo per essere sempre più vicini ai bisogni del nostro territorio, potenziando l'autorevolezza ed i servizi della Croce Rossa».

Sonia Curtarelli, Chiara Bertoli e Michael Perri, consiglieri del nuovo direttivo, hanno espresso il loro impegno nel rafforzare la presenza della Croce Rossa nella comunità, promuovendo progetti di inclusione sociale, formazione e intervento nelle emergenze.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore