/ Politica

Politica | 15 giugno 2024, 14:33

Lucchina: «Gavirate ha deciso di non cambiare, porteremo avanti le nostre proposte in consiglio comunale»

Il candidato sindaco di "Vivere Gavirate" e la 24enne Beatrice Bisanti, che ha ottenuto il maggior numero di preferenze nella lista, hanno tracciato un bilancio della campagna elettorale e parlato del loro ruolo all'opposizione: «Speriamo di poter lavorare in un clima di collaborazione»

Gianni Lucchina e Beatrice Bisanti

Gianni Lucchina e Beatrice Bisanti

Sabato 15 giugno, Gianni Lucchina e Beatrice Bisanti, rappresentanti del gruppo “Vivere Gavirate”, hanno tenuto una conferenza stampa e incontrato i sostenitori per tracciare un bilancio della campagna elettorale appena conclusa e per parlare del loro ruolo nel nuovo consiglio comunale che li vedrà all'opposizione. 

«Sono molto contento di quanto abbiamo ottenuto - esordisce Lucchina - la campagna elettorale è stata fantastica, abbiamo fatto un lungo lavoro sul programma. Purtroppo i gaviratesi hanno deciso di non cambiare, hanno vinto la conservazione e la continuità. L’unico rammarico è nei confronti di chi non ha capito le nostre intenzioni e non ha apprezzato il nostro programma».

In merito al futuro in qualità di consigliere di opposizione, Lucchina dichiara: «Spero di poter lavorare in un clima di collaborazione in cui sia possibile costruire insieme con un apporto costruttivo portando avanti le nostre proposte».

Beatrice Bisanti, la 24enne neoeletta consigliera che insieme a Gianni Lucchina rappresenterà il gruppo “Vivere Gavirate” in consiglio comunale si dice speranzosa di una rinascita della città: «Sono orgogliosa che tante persone mi abbiano dato fiducia malgrado la mia giovane età, spero di portare in Consiglio un po’ di aria nuova e di freschezza. A Gavirate mancano spazi per i giovani e bisognerebbe valorizzare di più la città per renderla più bella». 


 

Ilaria Allegra Vanoli


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore