Economia - 13 giugno 2024, 10:36

Lavoro e legalità: a Varese un convegno per prevenzione, controlli e opportunità

Un importante momento di analisi e approfondimento giovedì 20 giugno, con inizio alle 9.30, in Camera di Commercio. L'incontro è promosso nell’ambito delle azioni previste dal Pnrr per prevenire lavoro sommerso, sfruttamento e altre forme di irregolarità

Il presidente di Camera di Commercio, Mauro Vitiello

Il presidente di Camera di Commercio, Mauro Vitiello

Sarà l’occasione di un importante momento di analisi e approfondimento su temi di rilievo relativi al mercato del lavoro: promosso da Camera di Commercio Varese e Ispettorato Territoriale del Lavoro, giovedì 20 giugno si svolgerà il convegno “Lavoro e Legalità: Prevenzione, Controlli e Opportunità”.

«Lo sforzo sarà quello di affrontare al meglio questi argomenti - sottolinea il presidente di Camera di Commercio, Mauro Vitiello -, dando uno sguardo attento ai temi della legalità e delle politiche per prevenire forme di occupazione sommersa. A sostegno del sistema imprenditoriale, ecco allora un momento ad alto profilo dove fare il punto della situazione a livello territoriale così da definire insieme come procedere al meglio lungo questa direzione».

Il convegno, che avrà inizio alle 9.30, nella sala Campiotti della stessa Camera di Commercio varesina, s’inserisce in un filone di incontri di approfondimento su legalità e controlli in materia di gestione dei rapporti di lavoro ed è promosso nell’ambito delle azioni previste dal PNRR per prevenire occupazione sommersa, sfruttamento e altre forme di irregolarità.

«Vuole essere il primo appuntamento di un nuovo ciclo di incontri – riprende il presidente Vitiello – e toccherà in particolare gli ambiti del lavoro sommerso e dello sfruttamento. Il tutto soprattutto nei settori a più alta incidenza di processi di esternalizzazione, ponendo particolare attenzione agli strumenti di contrasto e prevenzione delle situazioni di irregolarità, come ad esempio il sistema dei controlli. La logica è quella di promuovere corretti modelli di formazione e informazione sul piano territoriale».

Subito dopo i saluti istituzionali dello stesso Mauro Vitiello e di Alberto Gardina, direttore Ispettorato Territoriale del Lavoro di Varese, seguirà un’illustrazione del mercato del lavoro a livello provinciale, a cura della Camera di Commercio. Toccherà quindi a Marco Bellumore, responsabile del Processo Vigilanza dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro, tenere una relazione dal titolo “Lo sfruttamento lavorativo ex art. 603bis c.p. nell’ambito delle esternalizzazioni con focus sugli appalti labour intensive”.

L’iniziativa si rivolge in primo luogo alle imprese per quanto riguarda il tema della legalità nella costituzione dei rapporti di lavoro. Il convegno potrà risultare di particolare interesse anche per i professionisti, che da un lato sono essi stessi datori di lavoro, dall'altro sono accanto alle imprese nella gestione e possono aiutarle a indirizzarsi nella giusta direzione.

E ugualmente per le associazioni datoriali e quelle sindacali, che attraverso i propri canali e le occasioni di confronto interno possono contribuire a fare cultura della legalità, tra le imprese e tra i lavoratori. Inoltre, sono coinvolte anche le istituzioni che, a vario titolo e per quanto di loro competenza, devono assicurare il rispetto della legge e la tutela delle persone.

La partecipazione è gratuita, con iscrizioni online su www.va.camcom.it, sotto la voce “Prossimi eventi”. 

c. s.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

SU