/ Territorio

Territorio | 13 giugno 2024, 19:19

I Nomadi e Fagnano, un cuore solo: «Ed è sempre la prima volta»

Venerdì 14 a Bergoro l'atteso concerto dello storico gruppo grazie a Qualcosa per il mondo, l'associazione che vive la musica con l'attenzione al sociale

I Nomadi e Fagnano, un cuore solo: «Ed è sempre la prima volta»

Abituarsi non si può: ogni momento insieme è unico, irripetibile, quando c'è un legame potente. Quando si è un solo cuore, come i Nomadi e Qualcosa per il mondo a Fagnano. 

Così venerdì 14 giugno alle ore 21 all'oratorio di Bergoro in piazza San Giovanni si rinnova questo abbraccio che diventa una serata magica per tutti: il paese, la Valle, chi viene da fuori e vuole condividere note nel tempo eppure senza tempo.

«È sempre un momento emozionante - osserva Alessandro Macchi, presidente di Qualcosa per il mondo - sempre come se fosse la prima volta». Beppe Carletti ha anche postato un video sulla pagina dell'associazione QUI, invitando a questo concerto tutti i fans.  

C'è ancora qualche biglietto (QUI, per info telefonare 3341726971) a disposizione ed è l'occasione di gustare brani scolpiti nella storia della musica e capaci di toccare le corde della coscienze. Del resto, lo dimostra la stessa natura di Qualcosa per il mondo, un fans club che quel cuore rivolto ai Nomadi l'ha spalancato verso gli altri, come testimonia lo stesso nome. Tanto da rientrare nei premiati con la civica benemerenza "A bon fin" lo scorso gennaio (LEGGI QUI).

 

Ma. Lu.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore