Politica - 12 giugno 2024, 18:21

La festa in pizzeria e poi subito al lavoro in Comune per il neosindaco di Gavirate: «Pronti ad avere la massima cura della fiducia ricevuta dai cittadini»

Massimo Parola ha varcato la soglia del municipio da primo cittadino dopo dieci anni da vice: «Grati a chi ci ha supportati dall'inizio, a chi ha cambiato idea dopo averci conosciuto e a chi ha avuto un confronto leale con noi». Il primo cittadino sta lavorando anche alla composizione della nuova giunta

Massimo Parola festeggia al ristorante con gli amici l'elezione a sindaco di Gavirate

Massimo Parola festeggia al ristorante con gli amici l'elezione a sindaco di Gavirate

Una cena in pizzeria a Oltrona con gli amici di sempre e poi l'indomani subito al lavoro dal mattino presto in Comune, varcato per la prima volta da primo cittadino dopo dieci anni da vice.

Massimo Parola sta muovendo i primi passi da "titolare" della fascia tricolore e sui social ha voluto ringraziare i gaviratesi, anche a nome dei componenti della sua lista "Gavirate in Comune", per l'ottimo esito elettorale e la vittoria alle elezioni comunali. 

«Potremmo scrivere “1953 grazie”, ma la realtà è che siamo infinitamente grati a tutta Gavirate - si legge nel post - grati a chi ci supporta dall’inizio e a chi ha cambiato idea dopo averci conosciuto; grati a chi ha fatto campagna per noi e a chi, da una visione opposta alla nostra, ha avuto con noi un confronto leale. Sappiamo quanto valore ha la vostra fiducia, e siamo pronti ad averne la massima cura. I Gaviratesi hanno scelto i Gaviratesi, e ora Gavirate è in Comune: qui ci salutiamo per assumere la giusta veste istituzionale. E ora, al lavoro!». 

Parola è al lavoro ovviamente per la costituzione della prossima giunta comunale: un'indicazione sui futuri assessori può arrivare scorgendo il numero di preferenze ottenute dai candidati consiglieri che in generale sono andati molto bene. Tutti gli 8 eletti hanno superato quota 100. 

Ilaria Allegra Vanoli


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

SU