/ Politica

Politica | 11 giugno 2024, 10:25

Colombo, un «outsider in Champions League»: «Felice del risultato e della soddisfazione del partito»

Le oltre 6.200 preferenze ottenute con Fratelli d’Italia al debutto in una sfida di questa portata sono un “bottino” che fa sorridere l’ormai ex candidato “diversissimo”, per usare il mantra che lo ha accompagnato in campagna elettorale: «Ora rimango a disposizione con le mie competenze che potranno essere utili al partito»

Colombo, un «outsider in Champions League»: «Felice del risultato e della soddisfazione del partito»

«Ho giocato in Champions League partendo da outsider e ho raggiunto l’obiettivo». È soddisfatto Marco Colombo, sindaco di Daverio in corsa alle elezioni europee con Fratelli d’Italia. Le oltre 6.200 preferenze ottenute al debutto in una sfida di questa portata sono un “bottino” che fa sorridere l’ormai ex candidato “diversissimo”, per usare il mantra che lo ha accompagnato in campagna elettorale.

«Sono onorato degli attestati ricevuti dal partito – dice –. Ho raggiunto quanto mi era stato richiesto. Si parlava di 4mila preferenze e sono andato ben oltre, contribuendo allo straordinario successo di Fratelli d’Italia in provincia di Varese».

Ripagati gli sforzi delle ultime settimane: «Non ho lesinato l’impegno e non ha alcun rimpianto. Certo, non ho avuto molto tempo per uscire della provincia. Un peccato, visti i tanti amici imprenditori dell’arco alpino che ho soltanto contattato virtualmente. È stato inevitabile, con l’impegno da sindaco e imprenditore e non avendo un team al mio fianco e capacità economiche relative. Ma le 2.600 preferenze dai vari territori della circoscrizione testimoniano che comunque gli amici imprenditori hanno risposto, sebbene mi sia speso al 95 per cento nella mia Varese, come mi era stato anche richiesto dal partito».

Partito che, da “ultimo arrivato”, ha sentito vicino e ora festeggia con lui: «Andre Pellicini è entusiasta. Mi ha chiamato Carlo Fidanza complimentandosi – racconta Colombo –. Mi hanno telefonato in tanti e tutti sono soddisfattissimi. Questa è la cosa più importante. Sono stato il più votato nel capoluogo (dopo ovviamente Meloni, superata nella sua Daverio, ndr) ma sono andato bene praticamente in tutti i comuni della provincia: ciò significa che dove sono conosciuto sono stato votato».

Per Colombo, «il partito ha giocato da squadra rodata e i grandi leader hanno raggiunti tutti l’obiettivo. Come outsider chiamato a far parte di questa grande squadra, non aveva nessuna pretesa. Anzi, ero io che dovevo dare un segnale e l’ho dato fortemente. Non potevo pretendere di più. Ringrazio tutti i militanti che sono stati al mio fianco, sono stati speciali».
Colombo, infine, si congratula con la leghista Isabella Tovaglieri «per il grande obiettivo raggiunto», che verrà ufficializzato quando finalmente terminerà il conteggio dei voti.
E, guardando avanti, afferma che «rimango a disposizione con le mie competenze che potranno essere utili al partito».

R.C.


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore