/ Varese

Varese | 10 giugno 2024, 16:10

L’associazione Concretamente cresce e riflette sulla situazione in Medio Oriente

Giovedì 13 giugno, alle 18.30, l’associazione fondata da Fabio Lunghi, che conta un centinaio di iscritti, organizza la presentazione del libro “Ottobre nero. Il dilemma israeliano da Hamas all’Iran” del giornalista Stefano Piazza. Interverranno con l’autore Giorgio Battisti, generale di corpo d’armata, e Alberto Pagani, docente e advisor nel settore della sicurezza

Fabio Lunghi e la locandina della serata

Fabio Lunghi e la locandina della serata

Prosegue l’attività di Concretamente, l’associazione culturale fondata da Fabio Lunghi, già presidente della Camera di Commercio di Varese, con l’obiettivo di unire le forze di imprenditori (e non solo) e di mettere a disposizione dei decisori le loro conoscenze e competenze. All’insegna della concretezza, come si intuisce fin dal nome del sodalizio.

Giovedì 13 giugno, alle 18.30, l’associazione organizza la presentazione del libro “Ottobre nero. Il dilemma israeliano da Hamas all’Iran” di Stefano Piazza, edito da Paesi Edizioni. L’autore è giornalista, esperto di sicurezza e fondamentalismo islamico e docente universitario.
L’appuntamento è in programma in Sala Luigi Ambrosoli a Villa Recalcati. Interverranno, oltre a Piazza, Giorgio Battisti, generale di corpo d’armata, e Alberto Pagani, docente, advisor nel settore della sicurezza, già parlamentare.

L’associazione

«Abbiamo riscosso moltissimo interesse, raggiungendo i cento associati – spiega il presidente Fabio Lunghi, tracciando un bilancio dei primi mesi di attività di Concretamente –. Siamo contenti soprattutto perché le tematiche affrontate hanno ottenuto una grande attenzione. Al netto degli eventi, il prossimo sarà quello del 13 giugno, abbiamo organizzato molti tavoli tematici, tutti molto partecipati. Il fil rouge è stato il mondo delle imprese: dal passaggio generazionale al reperimento di finanziamenti, dal posizionamento aziendale alla crisi d’impresa. Aspetti pratici che hanno riscosso grande interesse, tanto che a ogni tappa c’erano nuove persone che si aggiungevano e chiedevano di associarsi».

Le attività proseguiranno nei prossimi mesi: «Il percorso continuerà concentrandosi anche su tematiche dedicate non solo al mondo dell’impresa – anticipa Lunghi –. L’obiettivo di Concretamente è far capire quanto sia importante mettere in campo competenze e concretezza, perché il bene comune è anche il bene delle imprese. E questo concetto sta passando in modo evidente fra gli associati. Oggi sono tante le aziende di soci e non solo che ci invitano per ospitare i vari eventi».

La nuova iniziativa

Giovedì, dunque, nuovo appuntamento aperto a tutti con la presentazione del libro “Ottobre nero”. «L’intento è quello di dare nozioni e informazioni che siano concrete e utili – spiega Lunghi –. È innegabile come la crisi in Medio Oriente abbia un impatto e un’influenza sulla nostra società europea, e non solo, a livello sia socio-economico che geopolitico.
Abbiamo la fortuna di avere tra i nostri associati Stefano Piazza, giornalista e scrittore con alle spalle una vita molto interessante, esperto di scenari mediorientali. Insieme al generale Battisti e all’advisor Pagani, cercherà di darci un quadro il più completo possibile di quello che è successo e sta succedendo realmente, al netto del racconto di un certo tipo di stampa, e di quella che potrebbe essere l’evoluzione di questo scenario così complesso. Ne parleremo con persone titolate a farlo, con un dibattito sicuramente equilibrato che analizzerà i fatti».
Appuntamento giovedì a Villa Recalcati.

R.C.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore