Territorio - 06 giugno 2024, 09:33

Lutto ad Arcisate e nel mondo dello spettacolo. Si è spenta l'attrice Rosalina Neri: «Artista poliedrica ed eccezionale»

Considerata la Marylin Monroe italiana, Rosalina Neri era nata nella cittadina della Valceresio nel 1927. Oltre che nel cinema, in televisione e a teatro, è stata protagonista anche nell'opera come cantante lirica. Nel film "Tre uomini e una gamba" è la protagonista di una delle scene più divertenti, quella della peperonata. Il cordoglio del sindaco: «Ha avuto sempre nel cuore il nostro paese»

Rosalina Neri in una foto da Facebook

Rosalina Neri in una foto da Facebook

Lutto ad Arcisate e nel mondo dello spettacolo per la scomparsa dell'attrice e cantante Rosalina Neri. L'artista era nata il 12 novembre del 1927 nella cittadina della Valceresio e si è spenta il 5 giugno a Milano. 

«E' stata una poliedrica ed eccezionale artista nata e cresciuta ad Arcisate. Il mondo è stato il suo palcoscenico ma sono certo che ha avuto sempre il nostro paese nel suo cuore» le parole di cordoglio del sindaco Gian Luca Cavalluzzi. 

Neri è stata considerata la Marylin Monroe italiana, che ha debuttato in Rai e lavorato nelle commedia musicali di Garinei e Giovannini. Partecipa a vari spettacoli televisivi in Francia, Germania e negli USA come cantante. In particolare interpreta uno spettacolo musicale della televisione inglese, Rosalina Neri Show, che la Itv manda in onda ogni settimana per due anni. Ha partecipato a diverse trasmissioni della Bbc. 

Rosalina Neri era anche una soprano, che ha ricoperto ruoli di protagonista in varie opere: nel 1989 partecipato allo sceneggiato televisivo "I promessi sposi" nel ruolo di Perpetua ed è nel cast di "Finalmente soli" con Gerry Scotti. 

Ha preso parte in numerosi film ed ha recitato al cinema fino al 2020: Rosalina Neri è una delle protagoniste di una delle scene più divertenti e iconiche del fiml "Tre uomini e una gamba" di Aldo, Giovanni e Giacomo, nella famosa scena della peperonata. 

Condoglianze ai famigliari della grande artista varesina sono giunte anche dal presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana. 

«Ho conosciuto personalmente Rosalina Neri, artista capace di interpretare ruoli differenti nel cinema e nel teatro, sempre con uno stile particolare e assoluta professionalità. Ai suoi cari il cordoglio e la vicinanza della nostra Regione». Così il presidente della Regione Lombardia ricorda l’attrice e cantante Rosalina Neri scomparsa all’età di 96 anni.

«Era della mia terra, di Arcisate  – conclude il governatore – non dimenticherò mai la simpatia e l’allegria che era capace di infondere nelle occasioni in cui l’ho incontrata».  

«Ci lascia un pezzo di storia dello spettacolo del 900 che ha calcato i palcoscenici di tutto il mondo portando la Lombardia da Londra a Parigi, partendo da Arcisate, in provincia di Varese. L'attrice, che tanto ha lavorato anche al Piccolo teatro di Milano con Giorgio Strehler, ha dato particolare lustro al nostro territorio. La sua voce e la sua vitalità ci mancheranno. Ciao Rosalina». 

Così l'assessore alla Cultura di Regione Lombardia Francesca Caruso in merito alla scomparsa di Rosalina Neri, attrice e cantante scomparsa a 96 anni, considerata la "Marilyn Monroe" italiana.

M. Fon.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
SU