/ Scuola

Scuola | 04 giugno 2024, 16:26

Premiati i sei giovani talenti della seconda edizione locale di Cyberchallenge.it promossa dal corso di Informatica

Si tratta della principale iniziativa italiana per identificare, attrarre, reclutare e collocare la prossima generazione di Cyberdefender, con il supporto e l'aiuto di esperti in cybersecurity provenienti dalle università italiane e di professionisti dal mondo del lavoro

Premiati i sei giovani talenti della seconda edizione locale di Cyberchallenge.it promossa dal corso di Informatica

Si è svolta questa mattina all’Università dell’Insubria, nell’aula magna Granero Porati di via Dunant, a Varese, la premiazione della seconda competizione locale di Cyberchallenge.it, organizzata dal corso di laurea in Informatica con il coordinamento delle professoresse Elena Ferrari e Sabrina Sicari.

Presenti alla celebrazione anche il sindaco di Varese Davide Galimberti, il generale Crescenzo Sciaraffa, comandante della Guardia di finanza di Varese, e in rappresentanza dell’ateneo per il Dipartimento di Scienze teoriche e applicate il professor Alberto Coen Porisini.

Cyberchallenge.it è la principale iniziativa italiana, organizzata dal Cini Cybersecurity National Lab, per identificare, attrarre, reclutare e collocare la prossima generazione di Cyberdefender, con il supporto e l'aiuto di esperti in cybersecurity provenienti dalle università italiane e di professionisti dal mondo del lavoro. 

Dal 2020 Cyberchallenge.it è stato riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione come progetto per la valorizzazione delle eccellenze, attraverso il quale il Ministero individua le iniziative e valuta il livello delle competenze conseguite dagli studenti della scuola secondaria di secondo grado.

All’Università degli Studi dell’Insubria sono stati selezionati nel mese di febbraio 20 studenti, accomunati da una grande passione per la cybersecurity, impegno e curiosità nelle discipline scientifico-tecnologiche (scienza, tecnologia, ingegneria e matematica), capacità logiche, di problem solving, di comunicazione e, soprattutto, tanta voglia di imparare.

Gli studenti hanno ricevuto una formazione ad hoc e hanno partecipato alla gara locale «Capture The Flag». La squadra composta da Lorenzo Radice, Lorenzo Michele Naturale, Riccardo Massini, Alessandro Bugno, Stefano Iannello e Davide Sciacca, parteciperà alla finale nazionale del programma Cyberchallenge.it 2024 al Campus di formazione Onu Itcilo a Torino dal 3 al 6 luglio. Questa fase consisterà in una gara di tipo «Capture The Flag» in formato Attack & Defense, da svolgersi in squadra, con i 6 partecipanti scelti da ogni sede. 

«La premiazione di oggi – dicono Elena Ferrari e Sabrina Sicari – testimonia ancora una volta la spiccata vocazione del nostro corso di laurea in Informatica alle tematiche della cybersecurity e della privacy, nonchè l’impegno degli studenti che vi hanno preso parte. Siamo certe che la squadra dell’Insubria ben ci rappresenterà alle competizioni nazionali».

c. s.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore