/ Cronaca

Cronaca | 27 maggio 2024, 17:14

Due pedoni investiti in mezz'ora: anziano grave a Vedano, tredicenne ferito a Busto

Due incidenti nel pomeriggio di oggi sulle strade della nostra provincia. A Busto richiesto anche l'intervento dell'elisoccorso, a Vedano in azione anche i vigili del fuoco

(foto generica d'archivio)

(foto generica d'archivio)

Due pedoni investiti nel giro di mezz'ora sulle strade del Varesotto. Il primo intervento è scattato a Busto Arsizio, all'incrocio tra via Stelvio e via Grampa a Busto Arsizio. Qui intorno alle 16, come riporta Areu, un ragazzino di 13 anni è stato investito da un'auto.

Sul posto sono arrivate in codice rosso, quello di massima urgenza, un'ambulanza e un'automedica: i sanitari hanno chiesto anche l'intervento dell'elisoccorso in modo tale da velocizzare le operazioni.

Il ragazzino è stato quindi messo in sicurezza sulla barella e trasportato in codice rosso in ospedale con l'elisoccorso in codice giallo: le sue condizioni sono state valutate di media gravità e non dovrebbe versare in pericolo di vita. Sul posto per i rilievi è intervenuta la polizia locale. 

Poco più tardi, alle 16.25, un secondo incidente con un pedone investito si è verificato invece a Vedano Olona, in via Salvemini. Non è chiara la dinamica dell'incidente, avvenuto in una stratta via a ridosso di via De Amicis. L'uomo, 77 anni, è stato in ogni caso soccorso dall'ambulanza e trasportato al pronto soccorso in codice rosso: le sue condizioni sono quindi ritenute gravi.

L'uomo ha riportato un trauma cranico e ferite al torace, alla schiena e a un arto inferiore. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Varese e i carabinieri per i rilievi necessari a ricostruire l'accaduto.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore