/ Gallarate

Gallarate | 17 maggio 2024, 12:15

Istituto Ponti allagato, Magrini: «Offensive e lesive le dichiarazioni del Dirigente scolastico che accusa di “immobilismo” la Provincia»

La replica del reggente di Villa Recalcati alle accuse del preside dell'istituto di Gallarate, dove si sono allagati laboratori e aule per le precipitazioni intense di questi giorni. «Dichiarazioni prive di fondamento. Al Ponti, in quattro anni, interventi per circa 1 milione 260 mila euro» dice il presidente Marco Magrini

Il presidente della Provincia di Varese, Marco Magrini

Il presidente della Provincia di Varese, Marco Magrini

In merito agli articoli pubblicati nei giorni scorsi sull’Istituto "Ponti" di Gallarate, Provincia di Varese desidera rispondere a cura del Presidente Marco Magrini. Queste le parole del reggente di Villa Recalcati.

«Quanto accaduto presso l’Istituto Ponti di Gallarate è un disguido generato dalle copiose precipitazioni che si stanno susseguendo in questo periodo. La causa scatenante è risultata essere il mancato deflusso dell’abbondante acqua a seguito di un accumulo del fogliame sulla parte piana del tetto ove sono presenti diversi lucernari.

I nostri tecnici sono subito intervenuti per la risoluzione del problema allertati dal consigliere Alberto Barcaro, a sua volta contattato da un professore della scuola. Allo stesso tempo il Dirigente Scolastico, impropriamente, informava gli organismi di stampa rilasciando dichiarazioni prive di fondamento con il solo scopo di diffondere notizie per attirare l’attenzione dei lettori, omettendo invece la collaborazione da sempre manifestata da parte di questo Ente. Va inoltre precisato che è attivo un numero per le reperibilità riferite alle emergenze dalle ore 7 alle ore 22 dal quale non risulta pervenuta alcuna segnalazione.

La Provincia di Varese negli ultimi 4 anni ha effettuato, presso l’Istituto “Ponti”, interventi per circa 1 milione 260 mila euro oltre al trasferimento consueto delle somme per il normale funzionamento, collaborando e condividendo le linee operative sulle varie tematiche che si sono presentate negli ultimi anni anche in termini di logistica e razionalizzazione scolastica.

Appaiono pertanto offensive e lesive le dichiarazioni rilasciate dal Dirigente scolastico che accusa di “immobilismo” lo scrivente Ente. Per informativa generale si ricorda che per il patrimonio scolastico la Provincia ha destinato 30 milioni di euro per interventi di qualificazioni e adeguamenti normativi tra cui 26 milioni di interventi PNRR, oltre che 7 milioni per interventi di manutenzioni e gestione del calore».

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore