/ Calcio

Calcio | 14 aprile 2024, 19:13

Spumante Oltrepò in fresco per la D. La Solbiatese si tiene i playoff. Il Verbano non muore mai. Vergiatese, un punto che ne vale dieci

In Eccellenza verdetti a un passo: alla capolista basta un pari per festeggiare la promozione anche grazie all'1-1 della Vergiatese al Fortunati contro il Pavia. I nerazzurri vengono ripresi e poi vanno a vincere nel finale sul campo del Seveso mentre i rossoneri del patron Barbarito battono la Caronnese, salgono al quart'ultimo posto e non mollano l'impresa salvezza

Scapinello-gol trascina la Solbia e Gabrielli-gol fa sfiorare all'Olrepò la serie D

Scapinello-gol trascina la Solbia e Gabrielli-gol fa sfiorare all'Olrepò la serie D

L'ennesima zuccata vincente di capitan Gabrielli fa volare in alto l'Oltrepò, ormai a un solo punto dalla serie D. E non è stata per nulla una passeggiata la partita di Broni, segnata dal gran caldo estivo, contro un Meda che già all'andata inflisse il peggior ko biancorosso in stagione (3-0). Stavolta la fame di punti dei padroni di casa è stata la loro miglior arma vincente. Un match scivolato via senza sussulti per oltre un'ora e sbloccato solo da un'azione di corner, con il perfetto stacco aereo del difensore biancorosso. Poi un po' di amministrazione, un paio di brividi nel finale, e soprattutto l'occhio ai risultati delle rivali con la grande gioia per il pareggio della Vergiatese nel finale di gara a Pavia che porta a 9 i punti di distacco tra prima e seconda. Per centrare la serie D, alla capolista basterà adesso un pareggio nel prossimo derby di Casteggio, che i gialloblu hanno chiesto e ottenuto di anticipare a sabato alle ore 18. Si prevede il tutto esaurito al Comunale (Broni e Casteggio distano sì e no 10 minuti di auto).

La Vergiatese, appunto. La squadra di mister Rovrena trova un punto di vitale importanza al Fortunati, e lo fa con grande coraggio e orgoglio. Vantaggio azzurro con Panigada nella prima frazione, pareggio di Mammetti nel finale con il Pavia che esce tanto per cambiare tra i fischi dei propri sostenitori. Per la Vergiatese restano vive le speranze salvezza, anche se evitare i playout a oggi sembra davvero un'impresa impossibile.

A rendere incertissima la lotta per le zone basse è il ritorno al successo del Magenta a Castano Primo (3-1 con doppietta di Avinci e gol di Gatti). I 3 punti consentono infatti ai ragazzi di Lorenzi di agganciare il Pavia al secondo posto e a tutte le pericolanti di veder ridurre il distacco utile a definire la griglia dei playout. E il Verbano è quella che tira più di tutti un sospiro di sollievo. Il grande successo sulla Caronnese (2-1 grazie alla doppietta di Cacheiro nel primo tempo e inutile gol di Corno a inizio ripresa) consente infatti alla squadra di Celestini di ridurre a 6 i punti di vantaggio sulla sest'ultima (la Castanese appunto) e quindi a oggi di evitare la retrocessione diretta. Resta una montagna da scalare, ma il Verbano è vivo. Sempre nella zona calda approfitta del turno favorevole l'Accademia Pavese, che liquida con un poker il Vittuone e aggancia proprio la Castanese.

Chi invece non sorride proprio è la Sestese di mister Gennari, che dopo i 6 punti consecutivi ottenuti contro Vittuone e Caronnese crolla in casa contro il Calvairate: 3-0 senza discussioni, con gol di Personè, Moratti e Sow. Con i 3 punti i milanesi alimentano le proprie speranze per i playoff, mentre la Sestese deve ancora guardarsi alle spalle per evitare di essere risucchiata nel mucchio.

La Solbiatese di mister Rota trova un po' di continuità, e dopo il successo di misura nel derby di Vergiate del weekend scorso vince anche a Seveso grazie ai gol di Scapinello e Locati, e resta agganciata all'FC Milanese che - con lo stesso punteggio (2-1) - sbanca Saronno al 90' (Vai e Sorrenti con momentaneo pareggio di Sala). Entrambe sono al quinto posto, con i nerazzurri a oggi avanti per la differenza reti complessiva. Conserva invece la quarta posizione l'Ardor Lazzate, che liquida 2-0 il Casteggio (Zefi e Giangaspero). Ma con 3 turni ancora da giocare tutto è possibile.

Risultati quart'ultima giornata di ritorno

Accademia Pavese-Vittuone 4-0, Ardor Lazzate-Casteggio 2-0, Base 96 Seveso-Solbiatese 1-2, Castanese-Magenta 1-3, Oltrepò-Meda 1-0, Pavia-Vergiatese 1-1, Saronno-FC Milanese 1-2, Sestese-Calvairate 0-3, Verbano-Caronnese 2-1.

Classifica

Oltrepò 66; Pavia e Magenta 57; Ardor Lazzate 56; Solbiatese e FC Milanese 53; Calvairate 51; Casteggio 48; Base 96 Seveso e Caronnese 46; Saronno 44; Sestese 37; Castanese e Accademia Pavese 33; Vergiatese 30; Verbano 27; Meda 25; Vittuone 5.

Prossimo turno (domenica ore 15,30)

Casteggio-Oltrepò (sabato ore 18), Calvairate-Accademia Pavese, Caronnese-Base 96 Seveso, FC Milanese-Castanese, Magenta-Verbano, Meda-Sestese, Solbiatese-Pavia, Vergiatese-Ardor Lazzate, Vittuone-Saronno.

Luca Calvi


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore