/ Territorio

Territorio | 05 marzo 2024, 13:57

La galleria della ferrovia tra Laveno e Castelveccana è sempre al buio: interrogazione parlamentare di Pellicini al ministro Salvini

Il deputato luinese di Fratelli d'Italia ricorda il deragliamento del treno merci del gennaio del 2023: «Permane una situazione di pericolo, chiedo al ministro se Rete Ferroviaria Italiana abbia già appaltato le opere di illuminazione della galleria»

La galleria della ferrovia tra Laveno e Castelveccana è sempre al buio: interrogazione parlamentare di Pellicini al ministro Salvini

E' sempre al buio la galleria della ferrovia tra Castelveccana e Laveno Mombello della linea Zenna-Luino-Gallarate, dove nel gennaio del 2023 si verificò un grave incidente determinato dal deragliamento di un treno merci.

Sul tema sicurezza della galleria è tornato il deputato luinese di Fratelli d'Italia Andrea Pellicini che ha presentato un'interrogazione parlamentare al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti nonché vicepremier Matteo Salvini. 

«In occasione dell'incidente del gennaio 2023 - ricorda Pellicini - i Vigili del Fuoco affrontarono una situazione di massimo pericolo, inoltrandosi nella galleria, lunga tre chilometri, completamente buia».

«Rete Ferroviaria Italiana - si legge nell'interrogazione - non ha infatti mai provveduto a dotare la galleria di un impianto di illuminazione. Quando, a causa di guasti, anche l’illuminazione dei treni non funziona, i passeggeri sono costretti a viaggiare per tutto il corso della galleria completamente al buio, con un comprensibile stato d’ansia».

«A seguito dell’incidente del gennaio 2023, il Prefetto di Varese convocò una riunione d’urgenza e, in quella sede, il rappresentante di RFI affermò che entro la fine del medesimo anno sarebbe stato appaltato il progetto di illuminazione della galleria - conclude Pellicini - chiedo ⁠se il ministro sia a conoscenza della situazione di pericolo e se Rete Ferroviaria Italiana abbia già appaltato le opere di illuminazione della galleria Castelveccana - Laveno Mombello». 

Redazione


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore