/ Politica

Politica | 04 marzo 2024, 15:21

Astuti (Pd): «Ancora una mattinata di disservizi. Regione non crede davvero al trasporto pubblico locale»

«E anche oggi si arriva a Milano domani», commenta sarcasticamente il consigliere regionale del Pd la mattinata di passione dei pendolari della linea Saronno-Milano di Trenord

Astuti (Pd): «Ancora una mattinata di disservizi. Regione non crede davvero al trasporto pubblico locale»

“E anche oggi si arriva a Milano domani”, commenta così Samuele Astuti, consigliere regionale del Pd, l’ennesima mattinata di passione dei pendolari della linea Saronno-Milano di Trenord. “Ritardi, soppressioni, guasti, treni in sosta prolungata: cosa c’è di nuovo per queste persone che ogni giorno si affidano al fato, più che alla partecipata di Regione Lombardia, per arrivare nei luoghi di lavoro e di studio?”, si chiede retoricamente Astuti.

“E pensare che l’assessore regionale ai Trasporti Lucente ha appena assegnato la piena sufficienza al servizio offerto da Trenord. Invece, sulle nostre linee possiamo parlare solo di disservizi, nonostante i treni nuovi, l’aumento del costo degli abbonamenti e un aumento del costo del rinnovo a Trenord di 97 milioni di euro l'anno”, incalza il dem.

“Tutte risorse, peraltro, sottratte al trasporto pubblico locale che nella nostra regione continua a essere penalizzato, con un fondo fermo da 15 anni e mangiato, almeno per un quarto, dall’inflazione. Per il 2024, Regione Lombardia ha infatti destinato alle agenzie del Tpl meno della metà delle risorse assegnate dal governo Draghi: neanche 25 milioni sui 51 previsti. Quindi smettiamola di dare la colpa un giorno alla nebbia, un giorno alla pioggia e d'estate al caldo: qui abbiamo un vero e proprio problema di visione, perché la maggioranza di centrodestra non crede davvero al trasporto pubblico e all’esigenza di un grande cambiamento, fondamentale per la qualità della vita e dell’aria delle nostre terre. Che ne pensano i partiti della coalizione che governa la Regione, a livello locale? Fino a quando continueranno a far finta che il problema non esista?”, si chiede, infine, Astuti.

Redazione


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore