/ Altri sport

Altri sport | 04 marzo 2024, 22:49

Pugilato mondiale, oggi 114 atleti sul ring. Fuori l'azzurro Iozia

Seconda giornata del Preolimpico con 57 incontri. Domani sul ring gli azzurri Mesiano, Malanga e Cavallaro.

Ph FPI/Bozzani

Ph FPI/Bozzani

Nella seconda giornata di gara del Boxing Road To Paris 1st World Qualifying Tournament (LEGGI QUI) sono saliti sul quadrato dell’E-Work Arena 114 atleti impegnati in 29 incontri nella prima sessione e 28 nella seconda, nelle categorie di peso dei 54kg femminili e 57kg e 80kg maschili. 

Nove gli azzurri in gara nel prestigioso appuntamento verso Parigi 2024 (5 uomini e 4 donne): nei 54kg Sirine Charaabi, nei 60 kg Alessia Mesiano, nei 66 kg Angela Carini, nei 75 kg Melissa Gemini; nei 51 kg Federico Serra, nei 57 kg Francesco Iozia, nei 63,5 kg Gianluigi Malanga, nei 71 kg Salvatore Cavallaro e nei 92+ kg Diego Lenzi. Per l'Italia Boxing Team oggi è salito sul ring nei 57 Kg Francesco Iozia, che, nei 32° di finali, ha sfidato e perso (1-4) contro Shukur Ovezov (TKM).

"Il mio avversario è stato bravo e non ero nelle mie giornate migliori - queste le parole dell'Azzurro -, ora punterò ai prossimi impegni e, soprattutto, al Torneo di qualificazione in Thailandia". 

Domani (5/3), giornata di 75 incontri delle categorie dei Kg. 60 femminili e Kg 63.5 e 71 maschili, tenteranno l’impresa gli Azzurri Alessia Mesiano nei 60 Kg. (16°), in sfida con la svedese Agnes Alexiusson (h 12), Gigi Malanga nei 63.5 Kg (32°), che si confronterà con il colombiano Jose Manuel Viafara Fory (h 15.45) e Salvatore Cavallaro nei 71 Kg (32°) opposto all’iracheno Ismael Karrar Hayder (h 14.15).  

Alla kermesse preolimpica, organizzata dalla Federazione Pugilistica Italiana - LOC Busto Arsizio, su designazione del Coni, sotto la supervisione della Paris Boxing Unit (Cio) e con il grande sostegno del Ministro per lo Sport e i Giovani – Dipartimento per lo Sport, il patronato della Regione Lombardia e il patrocinio dal Comune di Busto Arsizio, di Federalberghi Varese, della Camera di Commercio e di Sea MilanAirports, partecipano 602 atleti, in rappresentanza di 113 paesi, si stanno contendendo i 49 pass olimpici in palio, di cui 21alle donne e 28 agli uomini in 13 categorie di peso, 7 maschili.

C. S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore