/ Territorio

Territorio | 03 marzo 2024, 08:31

Investimento a Cassano: «Incrocio pericoloso, già segnalato»

Dopo l'incidente la Lega sollecita interventi sul manto stradale e sull'illuminazione in città

foto d'archivio

foto d'archivio

«Ieri sera, 1 marzo 2024, all’ altezza della chiesa di Sant’ Anna si è verificato un ennesimo grave incidente stradale. Seppur vero che il pedone è stato travolto sulle strisce pedonali, peraltro ben visibili, più volte i Cittadini hanno richiamato l’attenzione circa la pericolosità di quell’incrocio, già teatro di incidenti».

Così la Lega si rivolge all'amministrazione dopo l'investimento di venerdì sera (LEGGI QUI). 

 

Nel mirino «il dissesto del manto stradale che interessa tutte le strade cittadine e la deficitaria situazione della pubblica illuminazione sono sotto gli occhi di tutti».

Di qui la sollecitazione sul tema della sicurezza, affermando che sono stanziati a bilancio «per l’anno 2024 solo Euro 78.390,00 per le asfaltature» e si è concessa «al gestore della pubblica illuminazione una proroga di ben 300 giorni».

 

Dice la Lega con il segretario cittadino Giorgio Gabbiani: «Assistiamo all’ impiego di soldi pubblici per opere di cui non se ne sentiva la necessità - leggi Piazza XXV Aprile - ma poco, o meglio, nulla si fa per la sicurezza in città».

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore