/ Politica

Politica | 29 febbraio 2024, 15:28

E' Nadia Cannito la candidata sindaco del centrosinistra a Malnate: «Un progetto nuovo per la città»

L'attuale assessore a Bilancio, Patrimonio e Lavoro della giunta Bellifemine, classe 1975, insegnante e mamma di una bambina, sarà sostenuta da Partito Democratico e Lista Insieme: «Con lei una squadra forte, competente e coesa, questo è solo un punto di partenza per un progetto che vuole essere più ampio»

Nadia Cannito candidata sindaco di Malnate per il centrosinistra

Nadia Cannito candidata sindaco di Malnate per il centrosinistra

È Nadia Cannito la candidata sindaco del centrosinistra alle prossime amministrative di Malnate in programma l'8 e 9 giugno. 

Di seguito pubblichiamo integralmente la nota inviata dalla coalizione di centrosinistra a Malnate: 

«La scelta di candidarmi nasce dalla volontà di realizzare un progetto nuovo per la mia città, dove sono nata e cresciuta e dove ho scelto di vivere con la mia famiglia - afferma Cannito - grazie alla mia esperienza amministrativa, mi sono resa conto di come si può realmente incidere sulla qualità di vita delle persone. Malnate ha delle potenzialità che sono ancora inesplorate e che, se gestite in modo consapevole, potranno portare valore alla città e a tutti i malnatesi».

Nadia Cannito, sostenuta da Pd e Lista Insieme, annuncia così la sua candidatura a sindaco di Malnate per la prossima tornata elettorale. Attuale assessore al Bilancio Patrimonio e Lavoro con delega a “La Città dei Bambini”, ha anche gestito la delega ai Servizi Educativi dal 2019 al 2021.

«Nadia ha sempre dimostrato serietà, capacità di fare sintesi e grande competenza in questi cinque anni di lavoro amministrativo, ricoprendo un ruolo non semplice come quello dell’assessore al Bilancio» dice Maria Croci della lista civica Insieme e attuale assessore ai Servizi Sociali ed Educativi nella giunta malnatese.

Nata nel 1975, è sempre stata una convinta cittadina malnatese. Si è laureata in Filosofia, è sposata con Gianni ed è mamma di Lara. Tanti cittadini già la conoscono sia per la sua attività professionale - è insegnante di Lettere presso la scuola secondaria di primo grado E. Fermi di Venegono Inferiore, ma ha insegnato per diversi anni anche nella scuola secondaria di Malnate - sia perché è stata eletta, come consigliera PD, nel 2019 e da allora ricopre la carica di assessore nell’attuale giunta di Malnate.

Il suo impegno però era già iniziato nel 2016 come difensore civico dei bambini e degli adolescenti sempre per il Comune di Malnate, nel 2017 come presidente del Comitato Genitori della scuola secondaria di primo grado di Malnate e membro direttivo AGM (Associazione Genitori Malnate).

«Nadia è una persona con forte senso di responsabilità che ha saputo lavorare per il bene della nostra città e che si è prontamente messa a disposizione per correre come sindaco e guidare la coalizione per i prossimi cinque anni - aggiunge Cecilia Carangi, segretaria cittadina del PD di Malnate - con lei si sta formando una squadra forte, competente e coesa pronta a sostenerla».

Con l’esperienza accumulata negli ultimi cinque anni, Nadia ha potuto toccare con mano le diverse sfaccettature della gestione del Comune, integrando gli aspetti amministrativi con quelli più strategici.

Con la lista Insieme e il PD di Malnate sta già lavorando al programma per il quinquennio 2024-2029 e si stanno accogliendo le varie proposte di candidature nelle liste che la sosterranno.

«Questo è solo un punto di partenza per un progetto che vuole essere ampio, plurale e aperto a tutti coloro che vogliono mettere al centro la comunità di Malnate, i suoi bisogni e le sue aspirazioni» sottolinea Nadia Cannito.

Presto sarà quindi possibile condividere con i cittadini il progetto per Malnate e, in una prima serata, ci sarà la possibilità di stare insieme e partire per questa nuova avventura con la grinta e l’entusiasmo che da sempre contraddistinguono la coalizione. 

Redazione


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore