/ Politica

Politica | 28 febbraio 2024, 13:01

4 Novembre, Gadda: «Ok a proposta di legge, giusto coltivare unità paese»

«La memoria va alimentata attraverso momenti istituzionali di celebrazione, ma anche promuovendo riflessioni con i cittadini e i ragazzi delle scuole» ha detto la vice-presidente del gruppo di Italia Viva alla Camera, nel corso delle dichiarazioni di voto sul ddl di istituzione della Giornata dell'Unità nazionale e delle Forze armate

4 Novembre, Gadda: «Ok a proposta di legge, giusto coltivare unità paese»

«Il gruppo di Italia Viva voterà a favore di questa proposta che, come auspicato dal presidente della Repubblica, assume in legge una definizione formale della giornata del 4 novembre». Lo ha detto Maria Chiara Gadda, vice-presidente del gruppo di Italia Viva alla Camera, nel corso delle dichiarazioni di voto sul ddl di istituzione della Giornata dell'Unità nazionale e delle Forze armate.

«Il 4 novembre sancì di fatto la fine della Prima guerra mondiale, portando a compimento il processo di unificazione nazionale nato con il Risorgimento. Con questa legge celebriamo l’unità nazionale e insieme ricordiamo l’impegno delle tante generazioni che hanno perso la vita combattendo per la nostra libertà e per l’unità del nostro paese.

La memoria va alimentata attraverso i momenti istituzionali di celebrazione, ma anche promuovendo momenti di riflessione con i cittadini e i ragazzi delle scuole. Importante che si valorizzi e si faccia conoscere il ruolo delle nostre forze armate come presenza strategica e qualificata nei momenti più difficili, come avvenuto durante la pandemia, negli eventi catastrofici o nei vari fronti di guerra nel mondo.

Il 4 novembre ha dunque un valore non solo legato al ricordo del passato, ma anche di attualizzazione dei valori repubblicani e democratici. Auspichiamo per questo che l’unità nazionale, celebrata oggi attraverso questa legge, possa essere coltivata anche nelle scelte del parlamento e del governo perché sono ancora troppi i divari generazionali, geografici e di genere che ancora sussistono nel nostro paese», ha concluso.

Redazione


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore