/ Politica

Politica | 27 febbraio 2024, 21:42

La campagna elettorale a Varese è già ricominciata: Matteo Bianchi si ricandiderà sindaco

L'annuncio a sorpresa durante il consiglio comunale in corso a Varese questa sera: «La mia esperienza è un'opportunità che non va dispersa: la rimetto a disposizione. Nel 2021 abbiamo creato entusiasmo in pochi mesi, ora è giusto ripartire da lontano. Il centrodestra? Il percorso deve costruirsi su un campo largo, anzi larghissimo»

Matteo Bianchi, 44 anni, dopo l’annuncio della sua ricandidatura in consiglio comunale

Matteo Bianchi, 44 anni, dopo l’annuncio della sua ricandidatura in consiglio comunale

La campagna elettorale a Varese è già iniziata.

Matteo Bianchi ha appena annunciato in Consiglio Comunale che intende candidarsi come sindaco di Varese alle prossime elezioni amministrative del 2027. 

Per l’esponente leghista sarebbe una ricandidatura dopo la sfida a Davide Galimberti nel 2021.

L’annuncio è avvenuto durante la discussione dell’assemblea sulla mozione Galimberti, l’unica nell’ordine giorno, relativa agli indirizzi strategici del PGT, in una seduta che segue l’incontro aperto ai cittadini (leggi QUI).

«Vogliamo ricostruire lo stesso entusiasmo che in pochi mesi abbiamo creato nel 2021: è giusto ora sviluppare un percorso che parta da lontano. Mi fa molto piacere che alcune delle idee che abbiamo portato in campagna elettorale siano state inserite tra gli indirizzi del nuovo PGT con una maggioranza di centrosinistra: significa che erano buone idee per la città» ha detto dopo l'annuncio.

«Credo che la mia figura, il mio profilo e la mia esperienza sia un’opportunità che non deve essere dispersa, la rimetto a disposizione a tempo debito affinché si possa approcciare il prossimo appuntamento elettorale senza l’ansia e il timore di non riuscire ad arrivare per tempo. Mai più in tre mesi» ha aggiunto.

È un appello al centrodestra, gli viene chiesto? «Io sono del centrodestra - risponde Bianchi - ma credo che il percorso debba costruirsi allargando: oggi va di moda il campo largo e credo si debba creare un campo larghissimo se si vuole governare con tranquillità».

Sul tempismo: «L’opposizione sapeva? Non so, il sindaco certamente sì. Come sapeva che la mia posizione sulle linee strategiche del PGT non fosse ostativa». Prima dell’annuncio, infatti, Bianchi aveva espresso un giudizio positivo sul documento presentato oggi (leggi QUI), in particolare sui temi relativi al verde. Più critico sulla mobilità: « Il tema della mobilità è quello più complicato: Varese deve avere più coraggio. Suggerisco di non scartare a priori la mobilità integrata su rotaia».

Matteo Bianchi, 44 anni, esponente della prima Lega, giovane consigliere comunale all'età di 19 anni e poi due volte sindaco della sua Morazzone, segretario provinciale del Carroccio dal 2012 al 2021, deputato nel 2018 e con importanti esperienze europee ed internazionali oltreché nell'Anci, l'associazione nazionale comuni italiani, ha corso per Palazzo Estense nell'ultima tornata, dopo la rinuncia per motivi di salute di Roberto Maroni, ottenendo il  44,9% al primo turno e il 46,8% al ballottaggio contro Galimberti (riconfermato col 53,20%).

Nella Lega Bianchi è voce libera mossa dalla sua competenza e dalla sua esperienza che lo hanno fatto dialogare con il resto della parte politica ed è da sempre vicino a Giancarlo Giorgetti, attuale ministro dell'Economia e delle Finanze.

F. Gan.


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore