Busto Arsizio - 26 febbraio 2024, 13:55

A Expo Machieraldo una scossa al settore ferramenta. Curiosità per le “scarpe di John Travolta”

La rassegna è tornata a MalpensaFiere: un’occasione per dare impulso al settore in un momento non florido dopo il boom con la pandemia. 150 espositori e 3.500 presenze: «L’edizione meglio riuscita, con un’energia molto positiva», commenta Michele Raselli. Lo stand con le scarpe che tanto hanno fatto discutere a Sanremo ha attirato l’attenzione

A Expo Machieraldo una scossa al settore ferramenta. Curiosità per le “scarpe di John Travolta”

È tornata a MalpensaFiere Expo Machieraldo, la più importante rassegna del nord Italia dedicata all’innovazione nei settori ferramenta, casalinghi e sicurezza. Per la sesta volta l’appuntamento si è tenuto nei padiglioni del centro fieristico di Busto Arsizio di proprietà della Camera di Commercio.
«È l’edizione meglio riuscita», rivela Michele Raselli, amministratore delegato della Machieraldo Spa, azienda piemontese leader nella distribuzione all’ingrosso di ferramenta e casalinghi, organizzatrice della rassegna.

In un momento non semplice per il settore, l’appuntamento espositivo rappresenta un momento importante di confronto e scambio. E i numeri sono incoraggianti: «Abbiamo avuto circa 150 espositori e ieri abbiamo registrato 2.900 presenze, cui si aggiungono le seicento di oggi – spiega Raselli –. Triveneto, Piemonte e Lombardia hanno risposto molto bene, con dati superiori allo scorso anno».
La fiera ha chiuso i battenti alle 14 ed è ancora presto per poter fare un bilancio sul volume di business creato nella due giorni.

In ogni caso, Expo Machieraldo ha rappresentato un’occasione per dare impulso al settore. «Non è un momento non florido – osserva Raselli –. Il fai-da-te durante la pandemia ha “drogato” i numeri del 2021 e del 2022. Nel 2023 c’è stato un assestamento e ora sono terminati alcuni incentivi statali, come il bonus 110.
Ci aspettiamo due anni meno brillanti, e per ravvivare puntiamo anche sulle fiere in cui cerchiamo di portare prodotti nuovi».

Il ringraziamento va agli espositori arrivati da tutta Italia e da alcuni Paesi europei, ma anche ai “padroni di casa” di MalpensaFiere: «Siamo partiti nel 2017 con un padiglione e siamo arrivati a tre. Quest’anno si respirava un’energia molto positiva. Non c’è solo Internet, il rapporto tra le persone è ancora importante e porta benefici all'indotto nel territorio», dice l’a.d. di Machieraldo.

«Ci fa molto piacere che un operatore piemontese ci abbia scelto per la sesta volta – interviene Sabrina Guglielmetti, responsabile di MalpensaFiere per Promovarese–. La manifestazione è legata al mondo aziendale che caratterizza Camera di Commercio e tutto si svolge in un bel clima di aggregazione».

A destare curiosità, quest’anno, la presentazione delle scarpe di cui si è molto parlato dopo l’ospitata – con ballo del Qua Qua e annesse polemiche – di John Travolta al Festival di Sanremo.
Era infatti presente lo stand dell’azienda novarese che punta a rendere “cool” scarpe e abbigliamento antinfortunistico.

R.C.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU