/ Salute

Salute | 26 febbraio 2024, 15:22

Menti naturali, artificiali, etica: seminario con l’Ordine dei Tecnici Sanitari Tsrm-Pstrp

Cento partecipanti all’appuntamento organizzato dalla sezione di Varese, patrocinato dal Comune di Varese e dall'Università degli Studi dell'Insubria – Centro di ricerca in Etica clinica. Tecnologia, intelligenza artificiale, processi decisionali al centro dei lavori

In apertura del seminario su tecnologie, intelligenza artificiale, etica organizzato dall'Ordine Ordini TSRM-PSTRP

In apertura del seminario su tecnologie, intelligenza artificiale, etica organizzato dall'Ordine Ordini TSRM-PSTRP

Sala Convegni della Provincia di Varese gremita per il seminario, organizzato dall'Ordine dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica e delle professioni sanitarie tecniche, delle riabilitazione e della prevenzione (TSRM-PSTRP) della provincia di Varese "Funzionamento delle menti naturali e artificiali ed etica delle nuove tecnologie”. 

L'evento, patrocinato dalla Federazione nazionale Ordini TSRM-PSTRP, dalla Provincia di Varese, dal Comune di Varese e dall'Università degli Studi dell'Insubria, con il suo Centro di Ricerca in Etica Clinica, ha visto la partecipazione di più di cento professionisti della Sanità che operano sul territorio.  

Lavori aperti con i saluti istituzionali del sindaco di Varese, Davide Galimberti, che ha sottolineato l'importanza delle professioni dell'Ordine nel panorama sanitario e il ruolo fondamentale che potranno avere nel governare lo sviluppo e l'utilizzo dell'intelligenza artificiale in Sanità. A seguire, è intervenuto il professor Mario Picozzi, direttore del Centro di Ricerca in Etica Clinica dell'Università degli Studi dell'Insubria, che ha portato i saluti del rettore e ha parlato dell'importanza di sviluppare eventi che portino ad una consapevolezza del ruolo che l'intelligenza artificiale ha e potrà avere in futuro in ambito sanitario.

È stata l’occasione per prendere coscienza e riflettere sulle nuove tecnologie e sui processi decisionali nell'era dell'intelligenza artificiale sopratutto nei contesti in cui i nostri professionisti, appartenenti a 18 diverse professioni sanitarie, sono impegnati quotidianamente.

Elena Cossa, presidente dell'Ordine TSRM-PSTRP di Varese, ha sottolineato l'impegno dell'Ordine nel formare e consapevolizzare i propri professionisti alla convivenza e gestione delle tecnologie che utilizzano l'intelligenza artificiale in modo che apparecchiature, etica e competenze specifiche delle professioni sanitarie siano sempre utilizzate in sinergia, valorizzando il capitale umano a beneficio della collettività.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore