/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 24 febbraio 2024, 20:53

Busto saluta Reginaldo Denna: ha fatto camminare generazioni di sinaghini

Aveva 86 anni e per oltre sessanta ha accolto i clienti nel suo negozio di scarpe. «Gli suonavano a casa anche la domenica e lui correva giù felice di aiutare». I funerali martedì

Momenti felici di Reginaldo Denna con la sua famiglia

Momenti felici di Reginaldo Denna con la sua famiglia

I clienti gli suonavano il campanello di casa anche la domenica. Reginaldo Denna non era mica infastidito, anzi guardava fuori dalla finestra e si precipitava subito con il suo sorriso, pronto a dare loro le scarpe giuste.

È scomparso a 86 anni, Reginaldo, circondato dall'affetto della sua meravigliosa famiglia: era diventato già due volte bisnonno e si è cercato fino all'ultimo di condividere i momenti felici, come l'ultimo pranzo di compleanno, da "Mimmo" a Sacconago lo scorso dicembre. 

Lui ha fatto camminare generazioni di sinaghini. Un'attività che ha svolto per oltre 60 anni, con competenza e cortesia. «Era una persona solare, di grande fede - spiega il figlio Roberto, accanto a mamma Maria e alle sorelle Luisa e Monica - era il quarto di sette figli (quarto e quinto perché erano due gemelli) e perse il papà abbastanza giovane». Era il mitico nonno Angiolino, che faceva gli zoccoli e inchiodava la pelle sulle suole di legno. Un'immagine che caratterizza l'infanzia e la prima giovinezza di Reginaldo e ne plasma poi il futuro. Perché avvierà l'attività che ha avuto fino ai 75 anni, ricevendo anche il premio per la sua storicità.  

È proprio Roberto a raccontare questo episodio delle domeniche in cui si sentiva squillare il campanello dell'abitazione. E giù in negozio, in via Azzimonti a Sacconago, perché "casa e bottega" non è un mero slogan per coloro che hanno costruito l'economia, piccola e grande, del territorio: vicinanza d'obbligo, confine impalpabile. «Lui era contento di fare qualcosa per qualcuno. Era difficile prendere due settimane di ferie - ricorda ancora il figlio - si tornava sempre qualche giorno prima». Accanto, la moglie Maria, ma anche i figli all'occasione.

Ad allietare la vita di Reginaldo anche sei nipoti e due bisnipoti. La luce che brilla negli occhi di questo commerciante che è stato un cardine della storia di Sacconago, si vede tutta nelle foto con la famiglia.

«Un uomo di una volta, con una parola gentile e un messaggio di incoraggiamento per tutti» conclude Roberto.

I funerali verranno celebrati nella chiesa parrocchiale di Sacconago, martedì 27 febbraio alle ore 15.30. Il rosario verrà recitato la sera prima, lunedì 26 alle ore 18.

Ma. Lu.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore