/ Hockey

Hockey | 23 febbraio 2024, 19:08

IL COMMENTO. Varese-Caldaro è sempre una finale. Ecco tutti i motivi perché non potete mancare

Domani alle 18.30 la gara che decide tutto prima dei playoff: se i Mastini vincono entro il 60', sono primi. E meritano il palaghiaccio pieno: perché ci hanno regalato un'altra gara decisiva, perché non facciamo passerella quando si vince, perché ci esaltiamo con le spalle al muro, perché la stagione scorsa la cavalcata iniziò battendo il Caldaro in via Albani dopo 2 sconfitte consecutive casalinghe, perché siamo innamorati di loro come e più del primo giorno

Siamo tutti ancora qui, e saremo lì domani sera. Innamorati come il primo giorno. Anzi di più (foto Galbiati)

Siamo tutti ancora qui, e saremo lì domani sera. Innamorati come il primo giorno. Anzi di più (foto Galbiati)

Domani, Acinque Ice Arena, 18.30: se il Varese batte il Caldaro nei 60 minuti regolamentari è primo alla fine del master round e nei playoff affronterà l'ottava, cioè il Feltre. Se vince all'overtime o ai rigori resta secondo poiché pur agganciando in vetta il Pergine (che osserva il turno di riposo) è svantaggiato dagli scontri diretti sfavorevoli. Se perde nei 60 minuti finisce terzo, sopravanzato dagli stessi altoatesini. Se inveve va ko al supplementare o ai tiri di rigore mantiene il secondo posto pur arrivando a pari punti con lo stesso Caldaro.
La seconda in classifica affronta la settima, cioè la perdente tra Fiemme e Como che, a pari punti, si affrontano a Cavalese nell'ultima gara del relegation round. La terza trova invece la perdente di questo scontro diretto.
Detto ciò, e aggiunto che il Varese giocherà a 4 linee e avrà tutti presenti, compresi Massimo Cordiano, Raimondi e Perino (fuori dunque solo Fanelli, Allevato e il terzo straniero Desautels), affrontiamo l'ennesima finale parlando del pubblico.

_________________

Perché domani sera nessuno può mancare al suo posto di battaglia in via Albani nonostante gli ultimi due sold out consecutivi e due beffarde sconfitte casalinghe con Caldaro e Pergine?

Perché siamo ancora qui a giocarci il primato nell'ennesima finale con il Caldaro: non era scontato, anzi è bellissimo e dobbiamo ringraziare chi ci ha regalato questa nuova gara decisiva con in palio il massimo risultato possibile per Varese e per i Mastini.

Perché non andiamo al palaghiaccio a fare passerella quando si vince: è bello ritrovarsi a prescindere, sostenere e applaudire i giocatori e l'allenatore come abbiamo sempre fatto, soprattutto dopo due ko sanguinosi e, diciamolo, pieni zeppi di sfortuna. Due ko come quelli casalinghi iniziali (Dobbiaco e Fiemme) che la stagione scorsa diedero inizio alla cavalcata vincente, proprio battendo all'Acinque Ice Arena il Caldaro: ecco la ruota che gira, il segnale di un destino che può cambiare in un battito, soprattutto quando è in debito con te.

Perché oltre a essere il pubblico più numeroso e caldo di tutto il circo dell'hockey (Alps compresa) siamo anche il più generoso e il più maturo nella capacità di capire il momento della squadra e aiutare i Mastini, tutti i Mastini, come se fossimo in una famiglia che nulla e nessuno da fuori forse può capire, né scalfire, né imitare. Siamo cresciuti con la squadra, altrimenti non saremmo andati in 300 a Merano per una finale di Coppa Italia persa, e la amiamo veramente.

Perché quando il brivido dell'hockey ti conquista, non ti lascia più.

Perché quando il gruppo è con le spalle al muro sa di avere qualcosa in più rispetto a tutti gli altri: siamo noi, siete voi. Non è banale. È più unico che raro. E non tradiremo mai questo modo di essere e vivere i Mastini.

Perché siamo tutti ancora qui, e saremo lì domani sera. Innamorati come il primo giorno. Anzi di più.

__________

Master round

Ultima giornata
Sabato 24: Varese-Caldaro (18.30, clicca QUI per i biglietti), Appiano-Alleghe (19.30). Riposa: Pergine

Classifica

Pergine* 32. Varese 30. Caldaro 29. Alleghe 18. Appiano 14. *una in più
_______________________________________

Qualification round - Le prime tre ai playoff 

Ultima giornata
Sabato 24: Bressanone-Feltre (18), Valdifiemme-Como (19.30), Valpellice-Dobbiaco (20.30).

Classifica
Fiemme, Como 27 punti. Feltre 23. Valpellice 17. Bressanone 14. Dobbiaco 11.

_______________________________________

Playoff - Quarti di finale (al meglio delle 5 gare)

Gara 1, sabato 2 marzo
prima/ottava (cioè la terza del qualification round, quindi il Feltre), seconda/settima (seconda del qualification round), terza/sesta (prima del qualification round), quarta/quinta (Alleghe-Appiano)

Gara 2 martedì 5 marzo

Gara 3 giovedì 7 marzo

Eventuale gara 4 sabato 9 marzo

Eventuale gara 5 martedì 12 marzo

Andrea Confalonieri - Stefano Battara


Vuoi rimanere informato sui Mastini Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo MASTINI VARESE
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP MASTINI VARESE sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore